Home / Cronaca / Liquami nel torrente Papardo: la denuncia di Laganà
Liquami nel torrente Papardo: la denuncia di Laganà

Liquami nel torrente Papardo: la denuncia di Laganà

Il Presidente dela VI Circoscrizione Orazio Laganà ha denunciato la fuoriuscita di liquami fognari nei pressi del torrente Papardo, in Contrada Cavalieri Carcarazza, rivolgendosi al sindaco Accorinti e al direttore dell’Amam Cardile.

La situazione descritta da Laganà si profila invalidante e spiacevole: si tratta di una perdita copiosa di liquami che si riversa nel torrente per 600 metri, andando a finire nel tubo dell’acqua potabile che serve il villaggio di Faro Superiore. 

Tale problematica, secondo le parole del presidente, riveste carattere di criticità, poichè persiste da ben due anni mettendo a repentaglio la salute pubblica, con il pericolo che le acqua bianche possono confluire in quelle nere.
Nonostante l’Ufficio competente sia stato contattato ripetutamente, la risoluzione della questione resta irrisolta.

Pertanto, Laganà si augura che un intervento urgente e risolutivo possa evitare un danno alla salute che avrebbe sicuramente priorità nella tutela dei diritti dei cittadini.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi obbligatori sono contrassegnati con un *

*

Torna su