Home / Politica / Comune / Divieto di panificazione nei giorni festivi: tavolo tecnico all’assessorato al commercio
Divieto di panificazione nei giorni festivi: tavolo tecnico all’assessorato al commercio

Divieto di panificazione nei giorni festivi: tavolo tecnico all’assessorato al commercio

Dal 5 novembre un decreto regionale ha imposto il divieto di panificazione nelle domeniche e nei giorni festivi.

Per discutere con la categoria le problematiche legate a questo provvedimento, l’Assessore alle Attività Produttive, Guido Signorino, ha riunito ieri un tavolo tecnico, con la presenza del Dipartimento Attività Produttive e delle Associazioni: Confcommercio, Confesercenti, Assipan, ADOC.

La norma non impone la chiusura dei panifici alla domenica, ma vieta l’attività di panificazione.
In altri termini, non si può sfornare pane fresco alla domenica o nei festivi, rimanendo possibile vendere il pane prodotto il giorno precedente.

Nel corso della riunione è stata valutata la possibilità (consentita dalla norma) che il Sindaco disponga una turnazione dell’attività produttiva (come per le Farmacie) ed è stato trattato il tema della sicurezza alimentare nella produzione del pane, rilevante anche nel settore della grande distribuzione.

In particolare nella vendita di prodotto non proprio va garantito con apposito imballaggio ed etichettatura a carico del produttore che il trasporto avvenga in condizioni igienicamente sicure e con indicazione a norma degli ingredienti e della provenienza del prodotto, non essendo possibile la vendita sfusa di produzione non propria.

Su proposta dell’associazione dei consumatori ADOC si istituirà un sistema di monitoraggio sulla qualità dei prodotti, invitando i consumatori a essere parte attiva. Le associazioni potranno ricevere segnalazioni e inviarle ai competenti organi: Polizia Municipale con riferimento all’abusivismo, ASP con riferimento ai rischi di inosservanza delle prescrizioni di sicurezza alimentare.

Per ciò che riguarda la turnazione delle attività di panificazione festiva, è stato preso immediato contatto con la Camera di Commercio per procedere alla rilevazione della disponibilità dei panettieri ad aderire alla turnazione.
Nei primi giorni della prossima settimana il Dipartimento Attività Produttive si incontrerà con la Camera di Commercio per concordare la comunicazione da rendere e i tempi dell’operazione.
A seguito dei riscontri verranno determinate le modalità di attuazione della turnazione.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi obbligatori sono contrassegnati con un *

*

Torna su