Home / Meteo e Ambiente / Previsioni del tempo / Minime di 18 gradi come a Ottobre, ma ora si cambia.
Minime di 18 gradi come a Ottobre, ma ora si cambia.

Minime di 18 gradi come a Ottobre, ma ora si cambia.

Grandi novità in vista.

Il gran caldo, raramente percepito perchè accompagnato da vento e umidità ma decisamente anomalo, sta per finire.

Al suo posto però non arriveranno stravolgimenti siberiani. In Siberia, infatti, ci sono venti gradi più del normale ed è difficile che arrivi freddo da quelle aree, che invece ci hanno portato nel ’14 e nel ’17 grosse nevicate (nella foto, Limina tre anni fa).

Oggi le correnti si manterranno sciroccali, ma il cielo tenderà a coprirsi, con qualche goccia di pioggia. Mercoledì l’ingresso di un fronte atlantico, accompagnato da venti di ponente e maestrale, farà abbassare la colonnina di mercurio e con essa la quota neve, che cadrà a quote di media e alta montagna. Entro venerdì, però, i fiocchi dovrebbero spingersi fino a 1400 metri, mentre in pianura continuerà a piovere a intermittenza. Il weekend sarà anch’esso piuttosto perturbato, anche se domenica il cielo tenderà a liberarsi, sempre in un contesto di venti di venti occidentali e nordoccidentali.

Occhio a giorno 17, quando sembra che aria artico marittima continentalizzata possa spingersi fino a noi, con freddo, pioggia e neve a quote di alta collina. Ma questo è da confermare.

Nonostante la dinamicità, questo inverno, specie se dovesse continuare così, è destinato a rimanere negli annali per la sua estrema mitezza.

 

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su