Home / Cronaca / Donna muore al Policlinico a seguito di un intervento di routine: aperta l’inchiesta
Donna muore al Policlinico a seguito di un intervento di routine: aperta l’inchiesta

Donna muore al Policlinico a seguito di un intervento di routine: aperta l’inchiesta

Una donna, Nazarena Cardia, sessantaseienne di Cataratti, è deceduta questa mattina al Policlinico “G. Martino” di Messina, dove era stata da poco sottoposta ad un’endoscopia.

La donna, che soffriva di obesità, era ricoverata presso il reparto “malattie metaboliche” del policlinico dallo scorso 9 febbraio, poiché aveva manifestato problemi di anemia.

L’endoscopia, a cui la donna era stata sottoposta per ulteriori accertamenti, è generalmente considerata dagli addetti ai lavori come un esame routinario, a basso rischio, tanto che gli stessi parenti della defunta non erano stati avvertiti.

Un dramma del tutto inaspettato, dunque, quello che ha coinvolto i cinque figli della donna, che hanno presentato un esposto chiedendo l’intervento della magistratura al fine di chiarire le cause del decesso.

Recepita la denuncia, sono intervenuti i Carabinieri che hanno sequestrato le cartelle cliniche ed il corpo di Nazarena Cardia. Quest’ultimo è stato trasferito all’obitorio in attesa della decisione del magistrato relativamente agli sviluppi che dovrà prendere l’inchiesta e, presumibilmente, verrà sottoposto ad autopsia.

Sta ora alla Procura di Messina fare piena luce sulla vicenda, stabilendo se vi siano state o meno responsabilità da parte dello staff medico in merito a quanto accaduto.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi obbligatori sono contrassegnati con un *

*

Torna su