Home / Politica / Comune / Amministrative: il PD concorrerà in coalizione, si va verso le primarie del 15 aprile
Amministrative: il PD concorrerà in coalizione, si va verso le primarie del 15 aprile

Amministrative: il PD concorrerà in coalizione, si va verso le primarie del 15 aprile

Nel pomeriggio di ieri, si è tenuta la riunione della direzione provinciale del PD messinese e l’esito di quest’ultima sottolinea ulteriormente il difficile momento che in questo frangente sta vivendo il centrosinistra, non solo a livello locale.

Non è stato ancora individuato, infatti, un nome che possa rappresentare tutte le correnti in maniera unitaria alle prossime elezioni amministrative.
Ciò che è stato deciso, invece, è che si concorrerà in coalizione e i membri di quest’ultima saranno: PD, Civica Polare, Art. 1, Sicilia Futura e Partito Socialista.

Per fare ordine tra le varie anime, a mancare non è solo il nome di un candidato che possa accontentare tutti ma anche un programma unanimemente condiviso, si è pertanto deciso che, se entro il 5 aprile non dovesse ottenersi una convergenza su un unico candidato, si procederà alle primarie di coalizione, da svolgersi il 15 aprile.

I profili dei possibili candidati presentano, inoltre, caratteristiche piuttosto differenti tra loro, e questo potrebbe essere un ulteriore elemento critico e foriero di nuove spaccature. Tra questi figurano Francesco Palano Quero, Felice Calabrò, Antonella Russo, Antonio Saitta.

Ciò che è certo è che la coalizione di centrosinistra stà accumulando un netto ritardo nei confronti dei propri competitor che già da mesi sono in piena campagna elettorale.

A prescindere dagli sviluppi relativi agli equilibri interni, dunque, pare che la strada sarà lunga ed in salita.

Alberto Caminiti

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su