Home / Cultura / Taglio da 885 mila euro al Teatro: la nota della Commissione Cultura alla Regione
Taglio da 885 mila euro al Teatro: la nota della Commissione Cultura alla Regione

Taglio da 885 mila euro al Teatro: la nota della Commissione Cultura alla Regione

A seguito della notizia relativa al taglio 885.000 € sul finanziamento destinato all’EAR “Ente Autonomo Regionale – Teatro di Messina”, la Commissione Cultura del Consiglio Comunale della Città di Messina ha inoltrato una nota alla Regione per esprimere il proprio dissenso.

“Mi rendo conto che in Regione avete trovato “le macerie” – si legge nella nota a firma di Pietro Adamo, presidente della Commissione – che il nostro Teatro negli ultimi anni doveva essere più virtuoso, che l’Amministrazione della Città non ha versato il proprio contributo ordinario durante tutto il mandato amministrativo, sotto “le macerie” non può morire la speranza di una Città normale. Ed una Città normale non può non avere un Teatro al centro del suo sistema culturale”.

La preoccupazione principale che emerge dalla nota è quella che un taglio di risorse dell’entità di quello sopradescritto possa determinare la chiusura dell’Ente. Evento a cui si collegherebbero le inevitabili conseguenze dal punto di vista occupazionale, oltre che l’interruzione di “qualsivoglia attività culturale.

La nota prosegue indicando come in questi ultimi anni, caratterizzati da continui tagli nel settore, la Commissione Cultura abbia sollecitato più volte il Sindaco ad intervenire, anche tramite interlocuzioni con il Governo regionale, che fossero orientate ad individuare soluzioni praticabili.

Sono sicuro che condividiate l’ansia che traspare da questa nota – si legge in conclusione –. Invertite la rotta. Invertiamo la rotta! Occorre trovare le risorse, la cultura deve essere centrale per il rilancio della nostra Città. Confidando nelle iniziative che saprà assumere il Governo della Regione insieme con la Deputazione locale invio”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su