Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Degrado sui Peloritani: la nota del Consigliere Cacciotto
Degrado sui Peloritani: la nota del Consigliere Cacciotto

Degrado sui Peloritani: la nota del Consigliere Cacciotto

Il consigliere Alessandro Cacciotto, della terza circoscrizione, in una nota indirizzata all’Assessore all’ambiente Ialacqua, alla MessinaServizi e all’Ispettorato ripartimentale Foreste di Messina, ha voluto mettere in evidenza la situazione di degrado che purtroppo caratterizza i percorsi montuosi dei peloritani, con particolare riferimento a quelli che si snodano dal ritrovo Don Minico fino al santuario di Dinnammare.

 Tra le tante bellezze che la natura ha riservato alla nostra città – esordisce Cacciotto – c’è senza ombra di dubbio la catena montuosa dei peloritani. Uno spettacolo naturale che purtroppo, come spesso accade, non viene colto da tanti messinesi che con le loro cattive abitudini deturpano l’ambiente”.

Sono diversi, infatti, i frequentatori della zona, sia singoli cittadini che Associazioni, ad aver lamentano come rifiuti di ogni genere facciano da cornice a questi meravigliosi luoghi. 

Comportamenti che, per il Consigliere comunale, “Trovano a volte terreno fertile nelle scelte Amministrative”.

Ed è alle istituzioni competenti che Cacciotto chiede conto dell’eliminazione di diversi cassonetti dal percorso sopramenzionato.

Per chi poi non ha rispetto del verde pubblico – sostiene il Consigliere – questa condizione quasi autorizza ad abbandonare resti di pranzi ed ogni genere di rifiuti”.

Pertanto – conclude Cacciotto rivolgendosi ai diretti destinatari della nota – chiedo di attivarsi urgentemente, per la collocazione di contenitori differenziati di rifiuti lungo i percorsi dei Peloritani, ed in particolare lungo il percorso che sale verso Dinnammare”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su