Breaking News
Home / Cultura / Arte e Libri / 50° Anniversario morte di Salvatore Quasimodo: diversi gli eventi organizzati a Messina e provincia
50° Anniversario morte di Salvatore Quasimodo: diversi gli eventi organizzati a Messina e provincia

50° Anniversario morte di Salvatore Quasimodo: diversi gli eventi organizzati a Messina e provincia

Domenica 6 maggio prenderanno il via le Celebrazioni per il 50° Anniversario della morte di Salvatore Quasimodo del cui Comitato Organizzatore fanno parte, tra gli altri, la Città Metropolitana di Messina che ne è promotrice, l’Università degli Studi di Messina ed il Teatro Vittorio Emanuele.

Il Comitato ha stilato un ricco programma di eventi, che avranno luogo a Messina e in provincia, volti a rendere omaggio alla straordinaria figura di Salvatore Quasimodo, premio Nobel per la Letteratura nel 1959, che nella città dello stretto ha vissuto i suoi anni giovanili iniziando la sua formazione culturale, tanto che in seguito venne insignito della cittadinanza onoraria e della laurea honoris causa in Letteratura.

A seguire il dettaglio del programma che riguarda le iniziative che si svolgeranno fino al 30 giugno. Altri eventi, in corso di programmazione, saranno organizzati a partire dal mese di luglio e resi noti in seguito.

Domenica 6 maggio, ore 17:00
Messina, Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca 

“Due giorni di Arte e Cultura”,
Evento organizzato in collaborazione con l’Accademia Culturale Zanclea
Presentazione manifestazione e inaugurazione Mostra Antologica del Maestro Biagio Cardia alla presenza del Prof. G. Corallo
Introduce il Prof. Claudio Stazzone
Modera la Prof.ssa Agata Midiri

Lunedì 7 maggio, ore 17:00
Messina, Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca

Saluti istituzionali:
– Sindaco Metropolitano
– Avv. A.M. Tripodo, Dirigente della V Direzione, Città Metropolitana di Messina
Relatori:
– Carlo e Sergio Mastroeni, Parco Letterario Quasimodo di Roccalumera
– Cristina D’Arrigo, “La figura di Antonio Saitta e l’Ospe”
– Nino Giordano, “L’opera di Giorgio La Pira”
– Marco Bonardelli, “Giuseppe Migneco tra forza del legame e libertà del sentire”
– Carlo Davoli, Preside dell’Istituto A.M. Jaci,
“L’Istituto Jaci fucina feconda per la formazione di   importanti intellettuali messinesi”

Venerdì 18 maggio, dalle ore 9
Messina, Istituto Tecnico Statale A.M. Jaci, Aula Magna

Salvatore Quasimodo: dall’Istituto Jaci al Premio Nobel
ore 09:00 – Prof. Carlo Davoli, Preside dell’ Istituto Jaci
Salvatore Quasimodo allievo dell’Istituto Jaci
ore 09:15 – Dott.ssa Cristina D’Arrigo – Prof. Nazareno Saitta
Presentazione libro: “Antonio Saitta – Ospe: La Scocca della Cultura”
ore 10:00 – Proiezione filmati della famiglia Davoli :
“Quasimodo a Messina” e “Quasimodo visto da Mosca e New York”
ore 10:30 – Prof. Claudio Stazzone, Accademia Culturale Zanclea
“La poetica di Salvatore Quasimodo”

Giovedì 14 giugno
Roccalumera, Parco Letterario Quasimodo, dalle ore 10

ore 10:00 – Cerimonia di presentazione dell’ annullo filatelico speciale, dedicato al 50° anniversario
della morte di Salvatore Quasimodo, realizzato da Poste Italiane in collaborazione con il
Circolo Filatelico Peloritano
ore 11:00 – Deposizione corona di fiori al monumento dedicato al poeta in Piazza Quasimodo
ore 11:30 – Seminario “Salvatore Quasimodo: cinquant’anni dopo”

        Messina, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera”, ore 16:30
Saluti istituzionali:
– Sindaco Metropolitano
– Avv. Anna Maria Tripodo, Dirigente della V Direzione, Città Metropolitana di Messina
Introduce la Dott.ssa Angela Pipitò, Funzionario del Servizio Cultura della V Direzione
– Presentazione dell’annullo filatelico speciale dedicato al 50° anniversario della morte di Salvatore
Quasimodo, realizzato da Poste Italiane in collaborazione con il Circolo Filatelico Peloritano.
– Recital di poesie di Salvatore Quasimodo, voce recitante di Gianni Di Giacomo
– Proiezione del filmato originale dell’assegnazione della cittadinanza onoraria a
Salvatore  Quasimodo, donato all’Archivio Quasimodo dalla Famiglia Davoli
– Inaugurazione della Mostra “Gli anni di Quasimodo a Messina”
Mostra  fotografica e documentaria sulla vita e l’attività del poeta a Messina, dagli anni giovanili
all’assegnazione della cittadinanza onoraria nel 1960 e alla partecipazione all’Accademia della
Scocca, con foto e documenti originali provenienti dall’Archivio Quasimodo
della Città Metropolitana di Messina.
– Esposizione di cartoline d’epoca su Messina prima e dopo il terremoto è a cura del Circolo
Filatelico Peloritano che allestirà, inoltre, uno spazio filatelico dove saranno reperibili cartoline a
tiratura limitata con l’annullo filatelico  speciale dedicato al 50° anniversario della morte di
Salvatore Quasimodo, appositamente realizzato da Poste Italiane.

Giovedì 21 giugno, Giornata Europea della Musica
Messina, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea  “Lucio Barbera”, ore 17:00

– Recital di poesie di Salvatore Quasimodo, voce recitante di Elena Grasso
– Concerto di musica classica

Roccalumera, Parco Letterario Quasimodo, ore 19:00

Concerto di Gesuele Sciacca con la musicazione di poesie di Salvatore Quasimodo e Maria Cumani

Venerdì 22 giugno, ore 17:00
Capo d’Orlando, Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella , Villa Piccolo

“Quasimodiana: Gli Inchiostri e le parole”
Dialoghi, introduce Vanni Ronsisvalle

Sabato 23 giugno, ore 19:00
Roccalumera, Parco Letterario Quasimodo

Inaugurazione mostra di Silvio Zampieri “Per me c’è l’ombra che è la mia luce”
opere neochiariste ispirate ai luoghi e alle poesie giovanili di Quasimodo,
23 giugno – 7 settembre 2018

Lunedì 25 giugno, ore 17:00
Barcellona Pozzo di Gotto, Villino Liberty

Inaugurazione della mostra fotografica dedicata a Salvatore Quasimodo,
25 giugno – 7 luglio 2018

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su