Home / Cronaca / Ritrovato da un pescatore un cadavere nelle acque di Santo Saba
Ritrovato da un pescatore un cadavere nelle acque di Santo Saba

Ritrovato da un pescatore un cadavere nelle acque di Santo Saba

E’ stato ritrovato sabato mattina, da un pescatore di Villafranca Tirrena, il cadavere di un uomo la cui identità è ancora sconosciuta. Il corpo è stato avvistato nel mare di San Saba, in prossimità di Capo Rosocolmo.

Stando alle prime indiscrezioni, si tratterebbe di uomo di carnagione bianca che potrebbe essere stato trasportato dalla corrente marina, per cui non è ancora chiara la provenienza.

All’allarme, lanciato dal pescatore, hanno risposto tempestivamente i militari della Capitaneria di Porto, impegnati in un controllo di routine sulla zona.

Il corpo è stato recuperato e portato via. Le indagini sono gestite dalla Polizia Scientifica, impegnata nella ricostruzione dettagliata della vicenda, al fine di stabilire le cause del decesso dell’uomo.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su