Home / Politica / La messinese d’adozione, Giulia Grillo, è la nuova ministra della Salute
La messinese d’adozione, Giulia Grillo, è la nuova ministra della Salute

La messinese d’adozione, Giulia Grillo, è la nuova ministra della Salute

Da anni ormai, ha scelto Messina come sua città, il medico anatomo-patologo, Giulia Grillo. Dapprima candidata capolista al Parlamento (Circoscrizione Sicilia Orientale) con il Movimento Cinquestelle; di recente, nominata ministra della Salute. Catanese di nascita, messinese acquisita, abita a Torre Faro.

Quando ancora non era nota al panorama nazionale, da nuotatrice provetta qual è, era stata supporter di Beppe Grillo nel corso della sua ben famosa impresa, la traversata a nuoto dello Stretto.

Per la gestione del suo dicastero, la Grillo ha in programma, tra gli altri, la difesa del Sistema Sanitario Nazionale (SSN); la riduzione delle liste di attesa; la valorizzazione dell’assistenza territoriale (tutte le prestazioni preventive, mediche, infermieristiche, palliative, sociali e riabilitative, …); snellire l’accesso alle cure di tipo universalistico ed equo.

In riferimento a questi, e ai non elencati, elementi previsti, si è espresso il Presidente dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Messina, Giacomo Caudo: “Auspichiamo – ha detto – che questi obiettivi possano essere attuati e naturalmente ci rendiamo disponibili a possibili collaborazioni nell’interesse del diritto alla salute dei nostri cittadini.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su