Home / Cronaca / Locale / Messina, Le Vetrine di Via Garibaldi: “vigileremo con attenzione sull’operato della nuova Amministrazione”
Messina, Le Vetrine di Via Garibaldi: “vigileremo con attenzione sull’operato della nuova Amministrazione”

Messina, Le Vetrine di Via Garibaldi: “vigileremo con attenzione sull’operato della nuova Amministrazione”

A porgere i migliori auguri di buon lavoro alla nuova Amministrazione comunale; ai consiglieri eletti e al Presidente della IV Circoscrizione, Lillo Valvieri (Presidente dell’associazione “Le Vetrine di via Garibaldi”).

Non è in alcun modo nostra intenzione salire sul carro dei vincitori, – dice Valvieri – ma vorremmo sottolineare la nostra propensione ad intrattenere un dialogo positivo con la nuova Amministrazione, un dialogo propedeutico alla realizzazione delle opere necessarie e richieste espressamente per la via Garibaldi”.

Siamo lieti che il sindaco De Luca si sia già pronunciato in merito ad una riqualificazione della città che parta da interventi essenziali come la disinfestazione e la derattizzazione. – prosegue – Interventi di questo genere favoriscono il benessere dei cittadini nei loro quartieri, ma generano inevitabili ricadute positive anche per il commercio della città.”

Il Presidente dell’associazione, nel manifestare l’intenzione di incontrare il nuovo sindaco, i consiglieri comunali e della IV Circoscrizione, auspica di proporre una serie di interventi necessari ad una delle principali arterie cittadine. E manifesta apertura anche nei confronti delle altre associazioni cittadine.

“Nei mesi appena trascorsi, abbiamo preparato e lavorato su tantissimi progetti, alcuni resi noti per mezzo stampa come “La via dell’Arte e della Bellezza”, o la richiesta di abbattimento delle barriere architettoniche, altri che invece saranno presentati molto presto a tutta la cittadinanza e alle forze politiche.”

È importante che il sindaco sappia che l’associazione ambisce a svolgere un ruolo di trait d’union tra le esigenze dei commercianti e le idee proposte dall’Amministrazione comunale. Vorremmo poter instaurare un dialogo mancato fino a questo momento e che  sembra abbia già incontrato la disponibilità di diversi esponenti politici locali.”

Vorremmo lasciarci alle spalle alcune lacune amministrative e gestionali vissute nel recente passato per connettere la nostra realtà con le altre associazioni messinesi e con tutti quei cittadini che operano e intendono perseguire il bene della nostra amata città. L’ultima parola, come sempre, -conclude – sarà quella della concretezza. Proprio per questa ragione, vigileremo con attenzione sull’operato della nuova Amministrazione.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su