Home / Politica / Comune / Messina, De Luca riorganizza Palazzo Zanca: rifiuti ai privati, rivoluzione nelle partecipate, Masterplan
Messina, De Luca riorganizza Palazzo Zanca: rifiuti ai privati, rivoluzione nelle partecipate, Masterplan

Messina, De Luca riorganizza Palazzo Zanca: rifiuti ai privati, rivoluzione nelle partecipate, Masterplan

Bloccate tutte le nuove assunzioni ad ATM e AMAM. Ci ha pensato il neoeletto con due lettere da lui inviate. Tra gli altri, obiettivo di De Luca è la riduzione del numero dei dirigenti.

Dovrebbero, inoltre, confluire in un unicum le partecipate AMAM S.p.A. e ATM Messina. Imminente la messa in liquidazione della giovane “MessinaServizi Bene Comune S.p.A.”. Obiettivo verbalizzato è ĺassegnare i rifiuti ai privati.

Attorno a lui, i sindaci della provincia. Circa 20 quelli che hanno accettato l’invito. “Sono portatore di istanze in questo Palazzo. […] si è fatto a gara per cancellare la Provincia. Da 5 anni, si è creato un vuoto c’è un territorio allo sbando.”

Fortemente voluto il Masterplan, un contenitore di circa 120 progetti e finanziamenti di 332 milioni di euro per l’intero territorio. “La prossima settimana prenderemo contatti definitivi per sapere se l’annuncio passerà ad un provvedimento; diversamente, faremo una rimodulazione in modo tale che le opere che ad oggi rischiano di non arrivare a compimento verranno sostituite da altre.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su