Home / Cultura / Gole dell’Alcantara: il suggestivo canyon siciliano
Gole dell’Alcantara: il suggestivo canyon siciliano

Gole dell’Alcantara: il suggestivo canyon siciliano

Le Gole dell’Alcantara sono una meta irrinunciabile per tutti gli appassionati della natura e degli itinerari naturalistici. Questo paradiso terrestre si trova in provincia di Messina, nei pressi di Francavilla di Sicilia, nella Valle dell’Alcantara dove scorre l’omonimo fiume. Le Gole, che sono state create proprio dal Fiume Alcantara che, lungo il suo corso, erodendo senza sosta le rocce ha creato una paesaggio geologico assolutamente unico al mondo. Il bacino idrografico del fiume, ha una superficie di circa 573 kmq. Nasce dai monti Nebrodi, scorre tra il massiccio vulcanico dell’Etna a Sud le propaggini meridionali dei monti Nebrodi e Peloritani a Nord, raggiungendo il Mar Jonio dopo 52 km circa. Il fiume confine fra le province di Messina,sponda sinistra e di Catania,sponda destra, caratterizzate da luoghi di imparagonabile bellezza paesaggistica unita ad un notevole interesse storico artistico.
Quelle dell’Alcantara sono vertiginose gole naturali, alte fino a 25 metri e attraversate dalle acque del gelido fiume Alcantara. Le Gole sono caratterizzate da formazioni rocciose asimmetriche dalle varie configurazioni. La realizzazione del tutto è avvenuta in migliaia di anni con il raffreddamento della lava incandescente a contatto con l’acqua che ha formato pareti di prismi balsamici. La formazione dell’alveo dell’Alcantara risale precisamente a circa 300.000 anni fa, tuttavia l’attuale aspetto del fiume nel tratto delle Gole risale alle colate verificatesi negli ultimi 8.000 anni.

Le Gole oggi fanno parte del Parco Botanico e Geologico “Gole Alcantara”, che, a sua volta, è incluso nel parco fluviale dell’Alcantara, un parco regionale. Rappresentano la principale meta attrattiva naturalistica e turistica della Valle dell’Alcantara. Per giungere al fiume è possibile prendere l’ascensore, situato proprio accanto al parcheggio oppure scendere a piedi. Giunti a destinazione è possibile noleggiare degli stivali – salopette impermeabili che aderiscono al corpo con la pressione dell’acqua e consentono di non bagnarsi, oppure semplicemente godere del sole sulla riva del fiume.
È possibile praticare all’interno delle Gole il Canyoning nel fiume. Si tratta di un percorso fatto di trekking ed arrampicata accompagnati da guide autorizzate.
Altra esperienza da vivere alle Gole è l‘escursione in quad, attraverso percorsi guidati, che portano alla scoperta dell’Etna e della incantevole valle del fiume.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su