Home / Cronaca / Sant’Alessio, “stop di dieci giorni al Capo dei Greci” dopo l’aggressione ad un 20enne: le violazioni
Sant’Alessio, “stop di dieci giorni al Capo dei Greci” dopo l’aggressione ad un 20enne: le violazioni

Sant’Alessio, “stop di dieci giorni al Capo dei Greci” dopo l’aggressione ad un 20enne: le violazioni

Dopo l’aggressione ad un giovane, avvenuta lo scorso 1° luglio, proprio all’interno del locale, il Questore di Messina ha così deciso: la discoteca Capo dei Greci rimarrà chiusa per 10 giorni. Il provvedimento opera a partire da sabato.

Il ragazzo, un 20enne, aveva riportato la frattura del setto nasale con una prognosi di 30 giorni, oltre che il furto dello smartphone. Tre i suoi aggressori, uno dei quali è stato riconosciuto dalla vittima e poi identificato.

Contro l’ordinanza di chiusura, firmata su richiesta della Compagnia Carabinieri di Taormina, la discoteca potrà opporsi, presentando ricorso al Tar.

Sono stati rilevati alcuni fuori norma: il locale ospitava, inoltre, quasi il doppio delle persone rispetto alle 1.200 autorizzate quest’anno e la musica andava oltre l’orario imposto (le 3 del mattino). Conseguente la denuncia dell’organizzatore e del proprietario per violazioni in materia di ordine pubblico.

A darne l’annuncio un post sul social Facebook che recitava testualmente: “si “spegne” la movida: stop di dieci giorni al Capo dei Greci”.

Immancabili, tra gli altri, i disagi ravvisati alla circolazione veicolare, con intasamenti per il flusso ingente di auto, sulla Statale 114 tra Sant’Alessio e Letojanni e blocco di un’ora sulla strada provinciale 16 per Forza d’Agrò.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su