Home / Cultura / Due serate d’eccezione ad Acireale: premiati i “figli di Sicilia”
Due serate d’eccezione ad Acireale: premiati i “figli di Sicilia”

Due serate d’eccezione ad Acireale: premiati i “figli di Sicilia”

L’associazione culturale “Vela d’oro”, nella giornata di martedì 7 agosto, alle ore 10:30, al Palazzo di Città di Acireale, presenterà due eventi, previsti per le date del 10 e delll’11 nella borgata marinara di Stazzo.

Una serata sarà dedicata alla musica e allo spettacolo; l’altra si svolgerà, invece, all’insegna di cultura, maestrie e in onore alla bellezza siciliana.

Ad aprire i battenti, venerdì 10 alle ore 21:00, la manifestazione premio Mediterraneo “Vela d’argento”, che punta ad omaggiare i “figli di Sicilia”, distintisi per estro, doti umane, nonché impegno professionale e sociale.

Saranno insigniti del noto premio Sebastiano Manzoni (Presidente regionale Federazione Scherma; Antonino La Spina (Presidente nazionale UNPLI); Antonello Musumeci (conduttore/doppiatore); l’attore Domenico Centamore; il musicista e compositore Santi Pulvirenti e il giornalista Alberto Cicero (Presidente Assostampa Sicilia). Presenteranno la serata Giampaolo Salmeri e la giornalista Marinella Arcidiacono.

Giunta alla sua XVI edizione, la kermesse ospiterà il concorso di bellezza “Miss vela d’oro”, coordinato dal patron Giuseppe Calì e dal coreografo Antonio Russo.

Sabato 11, alle ore 21:00, sarà la volta della 33° edizione del Festival nazionale della canzone “Vela d’oro” con la direzione artistica di Delfo Raciti e la conduzione del giornalista Salvo La Rosa. Parteciperanno: Samuel Cammarana, Samuel Coniglio, Carmelo Ferlito, Chiara Giovanelli, Sara Moncada, Salvatore Parrinello, Esmeralda Pennisi, Andrea Romano, Serena Quattrocchi, Dalila Robbi, Serena Romeo, Giulia Samà, Federica Scherma, Marika Scollo, Hélena Fatima Sortino, Irene Tropea, Lucia De Luca, Luana Merlino, Malhara e Tatiana Murdaca.

Nel corso delle prove, i cantanti avranno il supporto tecnico del vocal coach, Alex Parravano e verranno accompagnati da un’orchestra composta da venticinque elementi, diretta dal Maestro Angelo Spina, con il coordinamento del Maestro Giuseppe Musumeci.

I finalisti si esibiranno dinnanzi a tre giurie (tecnica, giornalisti, radio) e alla presenza di un notaio di gara, l’avv.Cristina Grasso. La giuria tecnica sarà presieduta da Umberto Jervolino e composta da Luca Stante, Massimo Giunta, Alex La Gamba e Lorenzo Vizzini.

Il primo classificato vincerà una produzione discografica interamente finanziata dall’Associazione “Vela d’oro”, che consiste nella realizzazione di un brano inedito, sito internet, 100 compact disc a titolo promozionale e videoclip.

La novità, rispetto al Festival, – dichiara  Nunzio Torrisi, Presidente “Vela d’oro” – riguarda il premio finale al vincitore con brano inedito che, da quest’anno, sarà  presentato a Sanremo nella sezione nuove proposte.”

Grandi aspettative nelle parole del direttore artistico Delfo Raciti che sottolinea: “La nostra volontà è quella di far emergere le due manifestazioni, per farle diventare un punto di riferimento per il  Sud Italia.”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su