Home / Cronaca / Messina, rubavano motocicli e li rivendevano ai proprietari: 2 arresti
Messina, rubavano motocicli e li rivendevano ai proprietari: 2 arresti

Messina, rubavano motocicli e li rivendevano ai proprietari: 2 arresti

A seguito di un’indagine, condotta dai Carabinieri, a seguito di denunce sporte per il furto di motocicli, i militari dell’Arma hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di G.B. (di anni 40) e A P. (di anni 24).

Furto (di motocicli) ed estorsione i reati contestati ai due.

I mezzi a 2 ruote venivano ritrovati dagli stessi proprietari dopo poche ore e, comunque, dopo non più di 2 giorni.

Il sospetto era che venisse messa in atto una vera e propria estorsione, ossia se i mezzi rubati venivano riconsegnati ai proprietari dietro richiesta di danaro.

Era accaduto, infatti, che un cittadino straniero aveva dapprima denunciato ai Carabinieri il furto del proprio motociclo e, in seguito, aveva ritrovato il mezzo.

Il traffico telefonico del dispositivo utilizzato e le immagini delle telecamere di videosorveglianza, sia pubbliche che private, hanno permesso di ricostruire i fatti ed individuare i responsabili.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su