Home / Sport / Messina Volley: confermate Scimone e Laganà
Messina Volley: confermate Scimone e Laganà

Messina Volley: confermate Scimone e Laganà

Cominciano le riconferme in casa Messina Volley. La società, che parteciperà al prossimo campionato di serie C, sta pian piano ufficializzando alcune pedine. Si parte dalla centrale Gloria Scimone che, per il quinto anno consecutivo, vestirà la maglia del Messina Volley. La forte centrale rappresenta un importante tassello dello scacchiere di mister Danilo Cacopardo nel progetto del club orientato verso i giovani e che vede l’atleta 21 enne (classe 1997), fra le veterane.

Circa la sua riconferma la centrale ha dichiarato: “Sono pronta a cominciare questa nuova stagione sempre con la maglia del Messina Volley. Purtroppo molte delle mie ex compagne non saranno con noi quest’anno, ma ognuna di loro ha dato a me ed al Messina Volley un contributo fondamentale e sarà sempre un piacere incontrarle su altri campi. Tra pochi giorni cominceremo a preparare questo campionato di Serie C con tanta voglia di fare e di migliorare, continuando sempre quello che abbiamo fatto sotto le direttive di Danilo. Vedremo cosa ne verrà fuori tra qualche mese”.

La seconda riconferma, è quella della palleggiatrice Michela Laganà per la stagione 2018-19. La giovane regista (classe 1997) rappresenta uno dei fiori all’occhiello della compagine giallo-blu, in quanto ha vestito tutte le maglie dalle giovanili fino alla prima squadra, in linea con la politica societaria orientata verso la valorizzazione del settore giovanile.

Quest’anno avrà il compito di innescare gli attacchi delle bande di mister Danilo Cacopardo e circa la sua riconferma ha dichiarato: “Anche quest’anno indosserò la maglia della squadra in cui sono nata e cresciuta. Sono pronta ad affrontare questo nuovo campionato con vecchie e nuove compagne. Sono sicura che il gruppo sarà unito e dedito al lavoro, caratteristiche della nostra mentalità. La passione e la voglia di migliorare sono sempre molto forti e, sotto la guida di Danilo, riusciremo a continuare e consolidare il nostro percorso di crescita, sia individuale che di squadra”.

 

Lascia un commento

Torna su