Home / Società / Sanità / Messina: al via tre nuovi ambulatori di Cardiologia all’Ospedale Piemonte
Messina: al via tre nuovi ambulatori di Cardiologia all’Ospedale Piemonte

Messina: al via tre nuovi ambulatori di Cardiologia all’Ospedale Piemonte

Nell’ambito delle attività di diagnosi e cura della Unità Operativa di Cardiologia dell’IRCCS Bonino-Pulejo, presso il Presidio Ospedaliero Piemonte, saranno attivi dal 15 settembre tre nuovi ambulatori: l’Ambulatorio dello scompenso cardiaco, la Syncope unit e l’Ambulatorio delle dislipidemie.

L’Ambulatorio dello scompenso cardiaco, – sottolinea il Commissario Straordinario Angelo Aliquò – si occupa del corretto inquadramento diagnostico e prognostico del paziente con insufficienza cardiaca attraverso metodiche non invasive, quali ecocardiografia e valutazione funzionale, e invasive, come lo studio emodinamico, coronarografia, studio elettrofisiologico.

L’accesso all’ambulatorio dello scompenso sarà diretto, senza prenotazione con richiesta del medico curante per visita cardiologica ed ECG nei giorni di Lunedì-Mercoledì-Venerdì dalle ore 9 alle ore 12.30.

La Syncope unit si occupa del corretto inquadramento diagnostico della sincope che rappresenta un sintomo molto frequente ed invalidante e che spesso si associa ad un rischio aumentato di morte improvvisa e di eventi cardiovascolari maggiori, soprattutto quando la sincope riconosce una causa di origine cardiaca.

L’accesso per i pazienti inviati dal medico di medicina generale o dallo specialista sarà diretto, senza prenotazione, con richiesta del medico per visita ed ECG il martedì ed il giovedì dalle ore 9 alle 13.

L’Ambulatorio delle dislipidemie, si occupa dei disordini del metabolismo lipidico che costituiscono un problema clinico molto attuale e che necessitano di un approccio altamente specializzato.

L’accesso sarà diretto, senza prenotazione, con richiesta del medico curante per visita cardiologica il sabato dalle ore 9.00 alle 12.30.

Inoltre, presso il Presidio Casazza, si trova, con attivazione dal 01 settembre 2018, l’Ambulatorio di Medicina dello Sport, che si rivolge ad atleti agonisti, e non, e a tutti coloro che praticano o intendono iniziare una qualunque tipologia di attività fisica.

Attraverso l’applicazione del Protocollo Italiano di Valutazione Medico-Sportiva, l’Ambulatorio assicura a tutti gli sportivi normodotati e disabili un regolare controllo dello stato di salute e la sicurezza che l’attività sportiva porti i giusti benefici.
Saranno quindi rilasciati i certificati di attività sportiva agonistica e non. L’accesso avverrà tramite prenotazione al CUP o all’ufficio ticket dei presidi Casazza e Piemonte nei giorni di Lunedì ore 8.30-14.00 Mercoledì ore 14.30- 20.00 Giovedì ore 14.30-20.00.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su