Breaking News
Home / Sport / Parolimparty ospite a Milazzo: tre giorni dedicati allo sport e inclusione
Parolimparty ospite a Milazzo: tre giorni dedicati allo sport e inclusione

Parolimparty ospite a Milazzo: tre giorni dedicati allo sport e inclusione

Tre giorni dedicati allo sport e inclusione. Il lido Open Sea di Milazzo ospiterà dal 7 al 9 settembre il “Parolimparty”.

L’iniziativa è stata presentata nell’aula consiliare del Comune di Milazzo, durante una conferenza stampa con la partecipazione del sindaco Giovanni Formica, del presidente di Mediterranea Eventi Alfredo Finanze, il presidente del coordinamento regionale Aism Angelo La Via, Giulia Colavecchio dell’Associazione Bios e l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Milazzo Giovanni Di Bella.

Promossa da Mediterranea Eventi, Associazione Italiana Sclerosi Multipla e Associazione Bios, l’iniziativa avrà come testimonial Nadia Bala, già atleta della nazionale italiana di Sitting Volley, e Francesco Bonanno, presidente della Federazione Paralimpica Italiana di Calcio Balilla e nove volte campione del mondo.

Tornei di otto diverse discipline sportive – nuoto in acque libere, beach bocce, sitting volley, tennis tavolo, calcio balilla, tiro con l’arco, basket 3vs3 in carrozzina, burraco – , competizioni atletiche per ogni livello di abilità: persone con differenti disabilità e normodotati.

L’iniziativa, è diventata realtà grazie ai tanti cittadini che hanno contribuito attraverso una raccolta fondi alla realizzazione della manifestazione e al supporto della Fondazione Vodafone attraverso il bando OsoOgni Sport Oltre.

Alla manifestazione si alterneranno, inoltre, spazi dedicati ad attività di diving, flyboard e fitness, ma anche cinema, musica e comicità con la proiezione del film Tiro libero nella formula Cinema sotto le stelle, uno spettacolo del duo comico, I Soldi Spicci e, un concerto, del gruppo rock Finley.

Un evento di grandissimo spessore sportivo con una visione che guarda all’altro – dichiara il sindaco Giovanni Formica –. Per la nostra città un’occasione di grande promozione dello sport e un momento di divertimento per tutti. 

Le barriere s’abbattono, abbattendole. L’obbiettivo del progetto Paraolimparty è di abbattere le barriere tra sport e disabilità.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su