Home / Società / Messina, scritte davanti al Duomo: vandali in azione
Messina, scritte davanti al Duomo: vandali in azione

Messina, scritte davanti al Duomo: vandali in azione

Scritte lasciate da “vandali imbrattatori” , su una delle colonne in prossimità dell’ingresso principale della Cattedrale trecentesca.

Le scritte con un pennarello indelebile, sono di natura sessuale, “sconclusionate” e, certamente di cattivo gusto! Atti vandalici che offendono uno tra gli edifici di valore storico ed artistico più considerati ed ammirati d’Italia.

Se le doti sessuali di taluni avessero un corrispettivo anche a livello intellettuale, denuncia l’organizzazione no profit Puli-AMO Messina tramite la pagina Facebook, non assisteremmo a simili porcate: una scritta indecente realizzata sull’antico portale della basilica Cattedrale, sopravvissuto per 600 anni a terremoti e guerre ma non all’inciviltà e idiozia del messinese. Un’azione vile, mossa al fine unico di vandalizzare uno dei più importanti beni della nostra città. Ci appelliamo pertanto alle istituzioni, affinché si individui il colpevole di questo gesto vergognoso e che venga punito in maniera esemplare, come deterrente per azioni simili in futuro!

Ringraziamo Puli-AMO Messina per la foto, l’impegno e l’attenzione a favore della città.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su