Home / Cultura / Musica e spettatolo / Cervia: Finale di Miss Reginetta d’Italia. Le tre ragazze di Messina conquistano quattro titoli
Cervia: Finale di Miss Reginetta d’Italia. Le tre ragazze di Messina conquistano quattro titoli

Cervia: Finale di Miss Reginetta d’Italia. Le tre ragazze di Messina conquistano quattro titoli

Alla finale nazionale di Cervia di Miss Reginetta d’Italia trionfa una romana, Alessia Antonetti, ma la Sicilia porta a casa ben 7 titoli su 16.
Ottime le affermazioni delle ragazze messinese che hanno conquistato ben 4 titoli: Gloria Calapaj di Messina ha conquistato il titolo Social e quello Parrucchierando che gli permetterà di essere testimonial di questa impostante aziende milanese.
Chiara Siciliani di San Filippo del Mela è stata scelta come testimonial dalla rivista nazionale Stop e Monica Motta di Terme Vigliatore ha vinto il titolo Amen Gioielli di Arezzo.
Titoli che permetteranno alle Miss di iniziare anche un percorso lavorativo in giro per l’Italia.
La finale si è svolta in tre serate, nel suggestivo scenario del Fantini Club di Cervia, due delle quali sono state presentate dal filippese Francesco Anania; che ha introdotto Jo Squillo in quella iniziale e presentato integralmente la seconda.
Finale che andrà in onda su Retequattro e Sky 180 il 30 settembre.
Tanti gli ospiti del mondo dello spettacolo presenti: Raffaele D’Ambrosio di Colorado, la bravissima Manuela Auereli, Pago che ha presentato la terza serata con Sara Elle, l’attrice Jessica Elle, gli attori Alex Belli e Raffaelo Balzo, Carmen Di Pietro, Sarah Altobello, la psicografologa Mirka Cesari, il talent Vince Tempera e tanti altri del mondo del cinema e della televisione.
Miss Reginetta d’Italia si conferma di essere uno dei concorsi più seguiti e più apprezzati dai Vip.
Un mix di bellezza e di spettacolo coordinato dal Patron Alessio Forgetta che con il gruppo della Metaevent si propone di individuare e dare opportunità di lavoro alle ragazze italiane che hanno voglia di entrare in questo meraviglioso mondo.
La provincia di Messina, grazie all’Arf spettacoli che ha curato le selezioni con uno staff di specialisti nel settore, è molto soddisfatto dei successi ottenuti e non vede l’oro di ricominciare le selezioni per iniziare al meglio la nuova stagione.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su