Home / Politica / Comune / Messina, De Luca incontra il russo Yakunin: confronto e riflessioni
Messina, De Luca incontra il russo Yakunin: confronto e riflessioni

Messina, De Luca incontra il russo Yakunin: confronto e riflessioni

Si è tenuto stamane l’incontro tra il sindaco di Messina, Cateno De Luca, ed il Presidente della Fondazione Sant’Andrea l’Apostolo di Mosca, Vladimir Yakunin.

All’illustre ospite è stato fatto dono dello stemma della città metropolitana di Messina.

Yakunin ha augurato al sindaco De Luca successo per il suo percorso amministrativo e ha poi partecipato ad una conferenza stampa, durante la quale ha sottolineato i forti legami di amicizia che sempre sono intercorsi tra il popolo italiano e quello russo.

Il Presidente Yakunin ha ricordato che, già ai tempi di Pietro il Grande, tra Italia e Russia era in atto una fitta rete di interscambi commerciali; inoltre, molti architetti, artisti e artigiani prestavano la loro opera in Russia.

I marinai russi
, dopo il terremoto del 1908, intervennero, in previsione di un’eventuale ulteriore scossa, con spregio del pericolo. L’aiuto russo trasse origine dall’indole, incline al prossimo, propria della popolazione; e dai buoni rapporti intercorrenti con l’Italia, che migliorarono ulteriormente, come testimoniato dagli articoli della stampa dell’epoca, dato che determinò l’allontanamento della I Guerra Mondiale.

Secondo la stima eseguita dalla Comunità Europea, il danno dell’embargo per i Paesi della CEE andava oltre i 300 miliardi di euro.

In conclusione, il Presidente Yakunin ha preso parte al convegno “Russia e Italia nel dialogo delle Culture”, presso il salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, che ha costituto un momento di confronto e di riflessione.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su