Home / Meteo e Ambiente / Messina senz’acqua: è emergenza dopo la bomba d’acqua di ieri
Messina senz’acqua: è emergenza dopo la bomba d’acqua di ieri

Messina senz’acqua: è emergenza dopo la bomba d’acqua di ieri

Non ha lasciato scampo all’acquedotto di Fiumefreddo, il maltempo che ieri ha imperversato sulla città, causando allagamenti, e non solo, a causa della pioggia incessante e battente; difficile anche la circolazione stradale ed autostradale.

A seguito dei guasti
arrecati dalla bomba d’acqua alla Centrale Enel di Torrerossa di Fiumefreddo, l’A.M.A.M. SpA ha registrato un minor afflusso di acqua alla città ed è intervenuta, attuando la chiusura forzata dei serbatoi di fornitura verso Messina.

Erogazione ridotta, dunque, e variazione delle fasce di orarie, che saranno diverse dalle consuete per zone.

L’impianto di captazione di Fiumefreddo ha ripreso a funzionare e già da domani sarà ripristinato il ritorno alla normalità.

Nella giornata di ieri, ad essere interessata dall’intensa attività elettrica dei fulmini e da pioggia violenta l’intera Costa Ionica.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su