Home / Società / Economia / Messina, una nuova moneta per gli acquisti in via Garibaldi
Messina, una nuova moneta per gli acquisti in via Garibaldi

Messina, una nuova moneta per gli acquisti in via Garibaldi

Nelle attività commerciali di via Garibaldi aderenti all’iniziativa sarà possibile “spendere” un apposito coupon per compiere gli acquisti. A promuovere l’idea è l’associazione “Le Vetrine di via Garibaldi”, lieta di presentare alla città il progetto “Investi sul tuo territorio, spendi da noi”. A detta degli associati, sarebbe un modo per “giovare ancor di più al commercio” in una delle principali vie di snodo della città, grazie ad una serie di sconti studiati per alcune, determinate categorie professionali.

“Un nome adatto per questa nuova moneta, – spiega Lillo Valvieri – che darà diritto a sconti di diverse tipologie sotto forma di coupon, non può che essere “Moneta Garibaldi”. Un modo per ricordare, – dice il Presidente dell’associazione “Le vetrine di via Garibaldi – e non per apprezzare o denigrare dal punto di vista storico, la via in cui si trovano le nostre attività.” All’interno della moneta saranno raffigurati anche la Vara e la falce.

Il mezzo di scambio sarà distribuito dall’associazione e “già a tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine, ai dipendenti dell’Università degli Studi di Messina, a tutti gli iscritti agli albi professionali, alle associazioni e ad alcuni gruppi Facebook (quest’ultimi per periodi limitati di tempo).”

“La simbologia utilizzata -dice Valvieri – è stata ricercata per onorare il passaggio della più importante processione della città, che ogni 15 agosto ritrova nella via Garibaldi il principale percorso cittadino; e per ricordare la Madonna della Lettera, che risiede proprio all’estremità della Falce.”

Lascia un commento

Torna su