Home / Cronaca / Controlli straordinari dei Carabinieri: sequestrato stupefacente, 3 arresti, 11 multe, 5 denunce
Controlli straordinari dei Carabinieri: sequestrato stupefacente, 3 arresti, 11 multe, 5 denunce

Controlli straordinari dei Carabinieri: sequestrato stupefacente, 3 arresti, 11 multe, 5 denunce

Si è trattato di un arresto in flagranza del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti, quello posto in essere ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Sant’Agata di Militello nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio nei centri costieri con maggiore vocazione turistica. In manette sono finite tre persone, due donne C.J. di anni 27 e F.C. di anni 25; ed un uomo, il 28enne L.C., originari del comprensorio dei Nebrodi. Tutti ritenuti responsabili del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Eseguito il controllo del mezzo, i Carabinieri delle Stazioni di Capo D’Orlando e Tortorici decidevano di procedere ad una perquisizione personale che conduceva al rinvenimento, indosso ad una delle due ragazze C.J, di due dosi di cocaina, due dosi di MDMA e due dosi di Ecstasy, tenute nascoste nel reggiseno.

Il medesimo controllo portava all’individuazione, sotto il sedile occupato dall’altra ragazza, di un contenitore a forma di batteria elettrica con all’interno un vano appositamente scavato per nascondere sette dosi di cocaina. Il ragazzo, dal canto suo, portava con sé ben quindici dosi di cocaina.

Nel portabagagli, è stato trovato un pennarello contenente altre due dosi di cocaina, una di MDMA ed una pastiglia di Ecstasy. Sottoposti a sequestro 10 grammi circa di cocaina, suddivisa in 24 dosi; 4 pillole di Ecstasy e all’incirca grammi 2 di cristalli di MDMA. Il tutto verrà analizzato dal Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina.

Gli arrestati, ultimate le formalità di rito, sono stati condotti nelle proprie abitazioni dove rimarrano ristretti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza preliminare.

Sono, inoltre, stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un 31enne ed un 37enne, in quanto trovati in possesso, senza giustificato motivo, di coltelli di genere vietato; un 24enne è stato deferito in s.l. all’A.G. per detenzione illecita di sostanza stupefacente; un 41 enne ed un 64enne deferiti in s.l. all’A.G per guida in stato d’ebbrezza; 5 giovani, di età compresa tra i 17 e 32 anni, sono stati segnalati alla Prefettura di Messina perchè assuntori di stupefacente: erano in possesso di modiche quantità di marijuana e di hashish per uso personale.

Ben 11 sono state le sanzioni amministrative elevate per infrazioni al Codice della Strada; tra queste, alcune sono state comminate per utilizzo del cellulare durante la guida e mancato utilizzo della cintura di sicurezza.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su