Breaking News
Home / Cronaca / Messina, in casa d’altri con indosso indumenti rubati: 20enne in arresto
Messina, in casa d’altri con indosso indumenti rubati: 20enne in arresto

Messina, in casa d’altri con indosso indumenti rubati: 20enne in arresto

E’ stato tratto in arresto Johnson Richimond, ventenne ghanese. Si era introdotto abusivamente in un appartamento, sito nei pressi del cimitero monumentale, forzando la persiana. L’uomo, sorpreso dallo stesso proprietario, aveva iniziato ad urlare minacce e a chiedergli di lasciarlo stare. “Vai via, vai via” – ripeteva a voce alta più volte la frase anche davanti agli agenti intervenuti.

All’arrivo dei poliziotti delle Volanti, il giovane indossava abiti su cui erano ancora presenti i sistemi antitaccheggio e, nello zainetto, venivano trovati articoli informatici in confezioni integre. Immediato l’arresto.

Al giovane è stato contestato il reato di violazione di domicilio con violenza sulle cose ed è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione; è stato poi trasferito presso le camere di sicurezza della Caserma Calipari in attesa del rito per direttissima previsto in data odierna.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su