Home / Cronaca / Longi, ruba un quintale di legna in area protetta: arrestato operaio forestale
Longi, ruba un quintale di legna in area protetta: arrestato operaio forestale

Longi, ruba un quintale di legna in area protetta: arrestato operaio forestale

È stato sorpreso dai Carabinieri della Stazione di Alcara Lì Fusi mentre, in località Mangalaviti, nel comune di Longi, era intento a trasportare un quintale circa di tronchi di faggio, appena tagliati nell’area boschiva del Parco Naturale dei Nebrodi.

A finire in manette è V.B., operaio forestale, di anni 54, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

L’arresto è avvenuto nel corso dei controlli finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in materia agroalimentare e forestale.

A bordo del veicolo, oltre ai tronchi, sono stati rinvenuti una motosega e attrezzatura varia, tutto sottoposto a sequestro

Stamani, l’uomo è stato condotto dinnanzi al giudice del Tribunale di Patti. Al termine del giudizio per direttissima, l’A.G., ha disposto che l’arrestato venisse rimesso in libertà.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su