Home / Cronaca / Villafranca Tirrena, l’opposizione sul campo di calcio: “E’ una foresta amazzonica”
Villafranca Tirrena, l’opposizione sul campo di calcio: “E’ una foresta amazzonica”

Villafranca Tirrena, l’opposizione sul campo di calcio: “E’ una foresta amazzonica”

Durante un breve sopralluogo, sollecitato da innumerevoli segnalazioni dei cittadini, sarebbero emerse delle precarie condizioni in cui versa il campo di calcio che si trova all’interno della pista di atletica del “Daniele Fagnani” a Villafranca Tirrena.

“Le foto parlano da sole, – affermano gli esponenti dell’opposizione del Gruppo di opposizione Cambiare è Possibile – ma illustrare i fatti non guasta mai. Durante un breve sopralluogo, sollecitato anche dalle innumerevoli segnalazioni pervenuteci, ci siamo addentrati nella foresta amazzonica (ex campo di calcio), dove la leggenda narra che ci sia una società di calcio, il Città di Villafranca che, forte di una assegnazione dell’impianto, lo gestisca facendo attività di calcio e, tenetevi forte, anche scuola calcio. Da non credere.
Mentre ci addentriamo, e a fatica stiamo raggiungendo l’area di rigore, veniamo gentilmente apprezzati per il nostro coraggio dalle signore che di mattina si tengono in forma percorrendo numerose la pista di atletica. Inizialmente non capiamo il perché dei complimenti, fin quando alle urla indicanti che il campo è letteralmente pieno di serpenti, capiamo la battuta e ci ritiriamo mestamente, percorrendolo al contrario con molta calma e ansia come fossimo in un campo minato”.

È arrivata tramite i social la risposta di Matteo De Marco, sindaco di Villafranca Tirrena: “Mi scuserà il gruppo di minoranza se utilizzo il loro sito per esporre la mia opinione ma ne sento la necessità in quanto al netto dell’erba alta del campo di calcio è giusto dire che la manutenzione non è stata fatta perché nei mesi scorsi dovevano iniziare i lavori di ristrutturazione della pista di atletica, di sistemazione delle aree esterne e degli spogliatoi. Purtroppo per motivi burocratici i tempi si sono allungati e nel frattempo la società Villafranca Calcio ha trasferito la sua attività nel campo in terra battuta ed in altra struttura a pagamento subendo anche un danno economico. Andrebbe detto che l’amministrazione è pervenuta eccome, infatti ha ottenuto un finanziamento di € 1.220.000”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su