Home / Cronaca / Sant’Agata di Militello, arrestato 25enne: maltrattava la ex compagna
Sant’Agata di Militello, arrestato 25enne: maltrattava la ex compagna

Sant’Agata di Militello, arrestato 25enne: maltrattava la ex compagna

Accadeva a Pasquetta, nel pomeriggio. Al 112 giungeva una chiamata di una donna, in chiaro stato di agitazione, che gridava una richiesta d’intervento dei Carabinieri; chiedeva aiuto, perché era stata aggredita fisicamente e verbalmente dall’ex convivente, già colpito da un provvedimento di divieto di avvicinamento alla vittima.

Sul posto, giungevano i militari dell’Arma della Stazione di Sant’Agata Militello e del Nucleo Radiomobile della locale Compagnia, immobilizzavano l’uomo, palesemente ubriaco e mettevano in sicurezza la vittima, in preda alla paura; mentre i medici del 118 intervenivano per prestare i dovuti soccorsi.

Il 25enne è stato condotto presso l’ospedale di Sant’Agata Militello per gli accertamenti clinici del caso e, poi, condotto in caserma per il compimento di ulteriori verifiche.

Intanto, la ricostruzione è stata compiuta dai Carabinieri di Sant’Agata Militello e dalla “Task Force” specializzata, ossia dal Comando Provinciale di Messina per il contrasto alle violenze di genere e sotto la guida della Procura della Repubblica di Patti, sempre pronta a fornire efficaci risposte ai reati in danno alle vittime vulnerabili.

È emerso che le condotte aggressive nei confronti della vittima erano reiterate e continuavano nonostante il giovane fosse sottoposto alla misura cautelare personale del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa.

È scattato l’arresto in flagranza di reato per “maltrattamenti contro familiari o conviventi”. L’uomo, pertanto, è stato condotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto e tenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su