Home / Cronaca / Messina, “Prepotenze e minacce” contro la madre: due sorelle allontanate dall’abitazione familiare
Messina, “Prepotenze e minacce” contro la madre: due sorelle allontanate dall’abitazione familiare

Messina, “Prepotenze e minacce” contro la madre: due sorelle allontanate dall’abitazione familiare

Un incubo durato per lungo tempo terminato quando il coraggio prevale sul silenzio. La triste storia di inaudita violenza consumata all’interno dell’abitazione a scapito di una madre 46enne messinese, che, dopo prepotenze e minacce, trova la forza di chiedere aiuto.

L’intervento della volante è stato immediato. La denuncia sporta dalla donna, lascerà emergere il clima di terrore nel quale era costretta a vivere, spesso spintonata e sbattuta fuori di casa.

Il giudice per le indagini preliminari ha applicato alle due sorelle la misura cautelare dell’obbligo di allontanamento dalla casa familiare, nonché del divieto di avvicinamento alla stessa e ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su