Breaking News
Home / Sport / Altri sport / “Il Giro dei 2 Mari con Marzia” farà tappa all’Oratorio di Olivarella
“Il Giro dei 2 Mari con Marzia” farà tappa all’Oratorio di Olivarella

“Il Giro dei 2 Mari con Marzia” farà tappa all’Oratorio di Olivarella

Il “Giro dei due Mari con Marzia”, giunto alla IV edizione, anche quest’anno farà tappa, nella sua ultima frazione da Oliveri a San Saba, ad Olivarella presso l’Oratorio Giovanni Paolo II.

L’evento è organizzato dall’ASD Cicloturistica Castanea che seguirà le varie tappe del tour nella Sicilia con un nutrito gruppo di partecipanti. Il passaggio da Olivarella è previsto intorno alle ore 12:45 di sabato 8 giugno.

Ad attendere la carovana ci saranno i mitici Ragazzi Speciali di LAb…Oratorio, i loro familiari e gli operatori, la Banda Musicale “Giovanni Paolo II” e l’amministrazione comunale al completo capitanata dal Sindaco Gianni Pino sempre attento e vicino alle iniziative del gruppo LabO.

In una breve cerimonia presentata da Roberta Macrì, oltre alle esibizioni della banda musicale e dei Ragazzi Speciali, il patron del Giro, Gianni Raineri, consegnerà al Sindaco filippese un rinoceronte in cuoio cercando di strappare la promessa dell’abbattimento di una barriera architettonica presente sul territorio comunale. Il prossimo anno, al nuovo passaggio del giro, Marzia provvederà alla verifica del reale mantenimento della promessa consegnando all’amministrazione, come simbolico riconoscimento, un proprio gagliardetto, e nel contempo cercherà di “strappare” una nuova promessa. Saranno infatti un centinaio gli atleti che affiancheranno Marzia in questa edizione del suo Giro.

«Abbiamo accolto con favore l’invito rivoltoci dagli organizzatori del giro – dice Nino Cambria, uno degli operatori del gruppo LabO – e dopo la semitappa provvisoria dello scorso anno quest’anno siamo entrati ufficialmente tra le sedi della lodevole iniziativa, connubio che contiamo di rinnovare anche per le edizioni future. Marzia è entrata a pieno titolo nel gruppo dei Ragazzi Speciali e la collaborazione tra le nostre realtà va oltre la tre giorni di iniziative legate al Giro. Abbiamo coinvolto l’amministrazione comunale che sarà presente con molti suoi rappresentanti ad una manifestazione che sta assumendo sempre più importanza riguardo alla partecipazione numerica degli atleti, ma anche, e soprattutto, etica e simbolica».

Marzia Raineri è una ragazza siciliana, di soli 27 anni, solare, amante dello sport, della  vita. A causa di disabilità motorie, intellettive e comunicative non ha avuto la fortuna e la possibilità  di poter realizzare i suoi sogni. Un’esistenza difficile per la giovane Marzia, “abbracciata e sostenuta” dalla presenza di un grande uomo, Gianni Raineri, instancabile papà di Marzia. Una lotta quotidiana, con prove difficili da affrontare per imparare tutte quelle cose che dovrebbero essere normali, quali il mangiare, il camminare, il poter comunicare.

Giorno dopo giorno è riuscita ad integrarsi con la sua comunità e praticare sport quale nuoto, canoa ma soprattutto ha imparato ad andare in bici, passione che condivide con papà Gianni. Certo il pedalare per una come Marzia, con i suoi problemi fisici, non è stato facile ma ciò ha spinto coloro che le stavano vicino a ideare e realizzare una bici speciale pensata proprio per permetterle di superare le sue criticità fisiche. E’ stato realizzato uno speciale tandem che le permette, stando semicoricata e con la sola forza delle braccia, di poter pedalare.

Un grande esempio di positività, di vita finalizzata ad «Abbattere le barriere mentali ed architettoniche con un gesto d’amore». È questo il principio che anima l’iniziativa della Cicloturistica Castanea, una manifestazione che, da alcuni anni, attraversa la zona jonica e tirrenica ed è Marzia Raineri LA VERA ISPIRATRICE DEL PROGETTO.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su