Breaking News
Home / Cronaca / Rubava specchietti con un complice: in arresto 39enne messinese
Rubava specchietti con un complice: in arresto 39enne messinese

Rubava specchietti con un complice: in arresto 39enne messinese

Un uomo è stato arrestato in flagranza di reato dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Messina per aver messo a segno, in complicità, il furto aggravato di due specchietti retrovisori. È accaduto in via della Libertà, durante normale servizio di prevenzione e controllo del territorio.

Ecco la dinamica vista dagli agenti: un uomo asportava lo specchietto retrovisore ad una autovettura modello Mercedes Classe A regolarmente parcheggiata, mentre a cinque metri di distanza, in doppia fila, sostava un veicolo dello stesso modello, con una persona a bordo.

Secondo la ricostruzione dei fatti, alla vista della Volante, i due tentavano di allontanarsi ma venivano prontamente raggiunti e fermati. Il 39enne messinese, Giuseppe Spizzica, verosimilmente sarebbe stato allertato dal suo complice, un messinese di 41 anni.

La perquisizione a bordo dell’automobile ha consentito di rinvenire i due specchietti retrovisori asportati poco prima, e la calotta di un terzo specchietto di identico modello ed uguale colore, probabilmente provento di un precedente furto. Nessuno dei due soggetti fermati ha fornito indicazioni attendibili merito alla provenienza.

I due uomini sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di ricettazione, in quanto trovati in possesso della calotta di un altro specchietto retrovisore del medesimo modello di quelli asportati.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su