Breaking News
Home / Cultura / A tavola con gusto: caponata di melanzane con bocconcini di alalunga, ricetta estiva
A tavola con gusto: caponata di melanzane con bocconcini di alalunga, ricetta estiva

A tavola con gusto: caponata di melanzane con bocconcini di alalunga, ricetta estiva

In Sicilia esistono esistono varie versioni della caponata, a seconda delle zone dell’isola del “sole”. La caponata nasce come cibo primario nella cucina dei contadini i quali, avendo l’esigenza di conservare il più a lungo possibile i prodotti della propria terra anche per affrontare i periodi di magra, utilizzavano l’aceto per mantenere inalterate le caratteristiche degli ortaggi, e lo zucchero per mitigare l’aggressività dell’aceto stesso. Inoltre, dato che è composto essenzialmente da ortaggi, si può anche considerare un piatto vegetariano.

La ricetta di oggi nasce da un’idea elaborata e messa insieme con la nostra Clelia Crinó di Villafranca Tirrena. Clelia, alle melanzane ha unito il pesce alalunga, che si sposa benissimo con tutto il contesto. Una pietanza che porta nelle vostre tavole gusto e tradizione, ideale per pranzo o cena. Può essere servito come antipasto, contorno o secondo piatto. Seguite ricetta di Clelia…

Ingredienti:
2 melanzane viola
1 cipolla bianca
1 costa di sedano
6-7 olive in salamoia
10-13 capperi salati
8 pomodorini ciliegino
10 pinoli
150-200 gr di alalunga a cubetti
30 gr di zucchero
30 gr di aceto di vino bianco
Sale qb
Pepe bianco qb
Olio EVO
Basilico fresco

Preparazione:
Per prima cosa lavare, sbucciare e tagliare a cubetti grossolani le melanzane, metterle sotto sale con un peso sopra e lasciare da parte per circa un’ora.

Nel frattempo tritare la cipolla finemente, tagliare a pezzetti il sedano, i pomodorini in quattro parti, lavare i capperi, denocciolare le olive. Tostare i pinoli.

Dopo un’ora riprendere le melanzane e, con l’aiuto dell’acqua corrente, lavarle e strizzarle. In una padella capiente, versare l’olio e iniziare a friggere le melanzane. Asciugare con un foglio di carta assorbente, in maniera tale da far assorbire l’olio in eccesso.

In una padella antiaderente soffriggere la cipolla. Una volta appassita aggiungere, i restanti ingredienti, il sedano i pomodori le olive i capperi ed i pinoli. Cuocere a fiamma dolce per circa dieci minuti.

Aggiungere il pesce alalunga, per un tempo di cottura breve, circa cinque minuti. Aggiustare di sale e pepe bianco. Nei cinque minuti della cottura del pesce, versare in un bicchiere 30 gr di aceto con 30 gr di zucchero, mescolare.

Versare la salsina pronta in padella, mettere il coperchio riposare il tutto per 2-3 minuti. Togliere il coperchio per far evaporare l’aceto. Mescolare e cuocere per almeno 10-15 minuti.

Spegnere il fuoco aggiungere le melanzane e amalgamare il tutto. Guarnire con basilico fresco e servire in tavola

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su