Home / Società / Lavoro / Ex GIL, minaccia di buttarsi dalla terrazza: il custode protesta
Ex GIL, minaccia di buttarsi dalla terrazza: il custode protesta

Ex GIL, minaccia di buttarsi dalla terrazza: il custode protesta

Il custode dell’ex GIL, che giorni fa, dopo l’ormai ben noto blitz a sorpresa, era stato etichettato da Cateno De Luca quale “esempio di menefreghismo”, ha iniziato oggi una protesta.

L’addetto al Campo Santamaria, di prima mattina, era salito sul tetto della struttura di atletica ed aveva minacciato di lanciarsi da lassù. L’area era, quindi, stata transennata.

La sua richiesta? Incontrare il sindaco, questa volta veramente, dopo gli altri tentativi, andati a vuoto, che aveva compiuto per fornire le sue spiegazioni.

La protesta è durata qualche ora. Sul posto sono intervenuti Polizia municipale e Forze dell’Ordine.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su