Home / Società / Economia / Rifiuti ingombranti a Messina, Lombardo: “Disegno criminoso per crearci difficoltà”
Rifiuti ingombranti a Messina, Lombardo: “Disegno criminoso per crearci difficoltà”

Rifiuti ingombranti a Messina, Lombardo: “Disegno criminoso per crearci difficoltà”

Cinquecento tonnellate in più da gennaio ad oggi, solo nei primi cinque mesi del 2019 rispetto gli stessi mesi del 2018; di questo passo, la città arriverà ad accumulare quattro mila tonnellate di ‘rifiuti particolari’; per dirla in altri termini, si rischia di superare il settanta percento rispetto al 2018.

<<I dati, che emergono dalla raccolta di suppellettili e ingombranti in città, – comunica Giuseppe Lombardo, presidente di MessinaServizi Bene Comune – sono inquietanti. Pensiamo ci sia un disegno criminoso per crearci difficoltà e chiediamo l’aiuto delle Forze dell’Ordine per arginare il problema.>>

Ad ogni modo, anche nel 2018, si erano già registrate ‘vette’ vertiginose di ben 792 tonnellate di ingombranti in più rispetto il 2017. <<Questi dati – prosegue Lombardo – fanno pensare, e, sembra evidente, che oltre ai cittadini incivili, ci sia da parte di qualche azienda, anche di fuori Messina, la volontà di metterci in difficoltà pensando sia possibile agire indisturbati senza essere sanzionati.>>

<<Per questo, chiediamo aiuto alla Polizia municipale, e alle altre Forze dell’Ordine, e speriamo che quanto prima sia attivato il servizio degli ispettori ambientali risolvendo le incomprensioni in Consiglio Comunale. Tutto questo perché i controlli e le sanzioni sono necessarie e non è possibile che ormai la nostra società dedichi gran parte del lavoro solo per togliere dalla strada le discariche abusive di questi rifiuti, tralasciando l’ordinario.>>

<<Ricordiamo – dice Lombardo –  ai cittadini che per risolvere il problema del conferimento degli ingombranti basta chiamare al nostro numero verde 800042222, e potranno prendere appuntamento con i nostri operatori.>>

<<In alternativa, i cittadini possono portare questi particolari rifiuti alle isole ecologiche o nei punti di raccolta itineranti nelle circoscrizioni previsti con l’iniziativa “Pari e Dispari: butta bene vince Messina”.>>

<<In pratica, seguendo il calendario sul nostro sito www.messinaservizibenecomune.it si troveranno anche le località dove saranno presenti questi centri itineranti. I cittadini potranno conferire gli ingombranti dalle 7 alle 13, un sabato nelle circoscrizioni pari e il successivo in quelle dispari.>>

Lascia un commento

Torna su