Home / Sport / Altri sport / Rotaract Club Stretto di Messina: passaggio delle consegne
Rotaract Club Stretto di Messina: passaggio delle consegne

Rotaract Club Stretto di Messina: passaggio delle consegne

Si è svolta, nella serata di ieri, giovedì 25 luglio, la cerimonia del passaggio delle Consegne Rotaract Club Stretto di Messina. Il testimone è passato dal Presidente uscente, Gloria Franchina, al Presidente entrante, Antonino Arena.

Nella cornice dei laghi di Ganzirri, presente una nutrita schiera di partecipanti: il rappresentante del Distretto 2110 Sicilia Malta 2019/2020, Carla Ceresia; Il Rappresentante del Distretto 2110 Sicilia Malta 2018/2019 Pasquale Pillitteri; il rappresentante  del Distretto 2110 Sicilia Malta 2020/2021 Giorgia Cicero; il Presidente Rotary Club di Messina Athanassiosios Liossis; il Presidente Rotary Club Stretto di Messina 2018/2019, Giuseppe Termini accompagnato dalla sua gentile signora; il Delegato Rotaract, Antonino Quartarone.

Dopo i saluti, gli intervenuti hanno ringraziato il Club per il servizio svolto nel territorio, sottolineado l’importanza dei Club Services per l’intera comunità.

Durante la cerimonia, il Past President, Gloria Franchina, ha rivissuto con l’aiuto di un video le emozioni condivise con le numerose attività realizzate nel corso dell’anno sociale appena concluso, in cui sono stati promosse attività di service.

Dopo il passaggio del collare, il Presidente entrante, Antonino Arena, partendo dal nuovo logo dall’annesso motto “la bellezza di essere percepiti”; ha illustrato, per grandi linee, gli obiettivi del suo mandato che, nel segno della continuità con quanto già realizzato fin qui dal Club, progetti che anche per questo anno sociale 2019/20 saranno rivolti al territorio, andando incontro alle persone meno fortunate, attraverso la realizzazione di service umanitari; ma anche tenendo l’attenzione sulle principali tematiche sociali, offrendo spazi e momenti di confronto ed informazione.

A conclusione dei convenevoli, il neo Presidente, augurando a tutti i soci di proseguire il loro impegno con l’entusiasmo, la professionalità e la sensibilità che hanno sempre manifestato nello svolgimento delle attività del Club, ha presentato il Direttivo insieme al quale attuerà i Services programmati.

La targa di “Socio Amico” è stata consegnata, per l’impegno e dedizione profusi nel corso dei vari anni rotaractiani, all’ex socio Biagio Sanna, costretto ad uscire per raggiunti limiti d’età, mentre il distintivo è stato applicato alla neo socia, Eleonora Campolo.

Il Club ha augurato ai soci, ed alle rispettive famiglie, un anno gioioso e proficuo, impegnandosi a dare il proprio contributo di solidarietà al messinese Paolo Chillè, il quale dal 2016 lotta contro un rarissimo male.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su