Home / In Evidenza / Torre Faro, pesca di beneficenza per la mensa di Sant’Antonio
Torre Faro, pesca di beneficenza per la mensa di Sant’Antonio

Torre Faro, pesca di beneficenza per la mensa di Sant’Antonio

Una pesca a spinning molto speciale si è svolta, ieri, a Torre Faro, nello specchio d’acqua antistante il Pilone. Chili di pesce sono stati portati all’attivo dal gruppo de ‘I predatori dello Stretto’ insieme agli altri partecipanti, che come loro hanno sposato la pia causa.

Obiettivo: sensibilizzare alla beneficenza verso i bisognosi, in particolare in favore dei poveri della Basilica di Sant’Antonio, ma anche – perché no? – un’occasione per ripulire la spiaggia di rifiuti.

Il pescato, dalle quantità tutt’altro che esigue, è stato interamente devoluto agli Amici mensa di Sant’Antonio di via Santa Cecilia di Messina.

<<Più siamo, più persone manderanno del pesce fresco, più pesce daremo in beneficenza>>. Era stato questo il monito di Niko, portavoce del gruppo ‘I predatori dello Stretto’, per lanciare la richiesta d’aiuto a chi non ha e vive quotidianamente lo stato di bisogno. E l’adesione non è mancata.

Tutti soddisfatti: missione compiuta e buona azione andata in porto. Felici tutti e buon appetito!

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su