Home / Politica / Sospensione delle ferie ai Vigili, il M5s:“L’Amministrazione in preda a un delirio di onnipotenza”
Sospensione delle ferie ai Vigili, il M5s:“L’Amministrazione in preda a un delirio di onnipotenza”

Sospensione delle ferie ai Vigili, il M5s:“L’Amministrazione in preda a un delirio di onnipotenza”

«Appare evidente come l’Amministrazione De Luca, in preda a un preoccupante e ingiustificato delirio di onnipotenza, stia perdendo del tutto il senso della misura, arrivando persino a mettere in discussione i diritti sacrosanti dei lavoratori, costretti a dover rientrare forzatamente dalle vacanze, già concordate, o a dover cambiare dall’oggi al domani i loro piani, con tutto ciò che ne consegue».

Così i consiglieri comunali del M5s commentano la sospensione forzata delle ferie ai vigili urbani di Messina su volontà della Giunta: «Una disposizione illegittima che appare come un atto punitivo e che dimostra ancora una volta come il sindaco e la sua Amministrazione abbiano un visione personalistica della gestione della cosa pubblica, che non può essere stravolta a loro piacimento».

«Ancora una volta – proseguono – proprio come nel caso della “lettera elettorale” inviata ai cittadini, violando la legge, De Luca dimostra di avere in sprezzo le regole e le norme e pensa che tutto gli sia concesso. Forse sarebbe il caso che il primo
cittadino si disintossicasse un po’ dai social network, perché alla lunga la continua ricerca di consensi e l’astinenza dai like può portare a un totale scollegamento dalla realtà», concludono i pentastellati, costretti dalle circostanze a dover esprimere nuovamente la propria vicinanza ai vigili urbani di Messina, finiti nelle scorse settimane nel “tritacarne dei social”, così come i lavavetri, i dipendenti comunali e tutti i facili bersagli da dare in pasto ai leoni da tastiera.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su