Home / Cultura / I Ragazzi Speciali brillano sotto il cielo di San Marco
I Ragazzi Speciali brillano sotto il cielo di San Marco

I Ragazzi Speciali brillano sotto il cielo di San Marco

Sotto il cielo della frazione San Marco di Novara di Sicilia a brillare sono state le stelle dei Ragazzi Speciali del Gruppo LabO dell’Oratorio Giovanni Paolo II di Olivarella con lo spettacolo “La vita è una danza”.

Una serata di forti emozioni voluta ed organizzata dal locale comitato con il patrocinio dell’amministrazione comunale e dall’associazione culturale Uniti per la valle di San Marco, durante la quale ragazzi ed operatori hanno potuto ancora una volta portare la loro allegra testimonianza riguardo al tema della disabilità. La manifestazione, che ha avuto un presentatore d’eccezione nel vicesindaco Salvatore Buemi, ha visto alternarsi i ragazzi speciali alla locale scuola di ballo Time for dancing Academy di Pamela Gullo e Francesco Alberto, in un riuscito connubio di esibizioni artistiche degne di nota.

I Ragazzi Speciali LabO si sono esibiti in balli di gruppo e tarantelle, con abiti dai caratteristici colori siciliani. Particolarmente toccanti le due esibizioni di Maria Adele Portaro e Vanessa Vento, che, nelle coreografie curate dai maestri della scuola di ballo El Pam Pam Salvo Barresi e Katia Laguidara, hanno emozionato il numeroso e caloroso pubblico presente.

«Insieme a Padre Dario Mostaccio, – dice Graziella Salvatore, una della operatrice del gruppo LabO, responsabile del laboratorio teatraleil fondatore, che ha poi passato il testimone a Padre Stefano Messina, mettiamo a disposizione i nostri talenti per abbattere le barriere, soprattutto quelle mentali. Se stasera siamo qua non è perché abbiamo da mostrare fenomeni da baraccone. No! Noi siamo qua per sensibilizzare, in maniera tale che anche voi possiate fare nel vostro paese quello che facciamo noi, mettendo a disposizione i vostri talenti nei confronti di chi è stato meno fortunato di voi. Basta amare, avere un cuore grande per fari grandi cose!»

Una gioiosa macchia azzurra ha per una sera colorato la piazzetta della graziosa frazione novarese fino al conclusivo ballo finale nel quale i protagonisti della serata hanno tutti insieme ballato le note di uno dei successi di questa calda estate che ha visto ancora una volta i ragazzi del gruppo LabO far centro nei cuori e nelle sensibilità di quanti riescano ad assistere alle loro esibizioni. D’obbligo l’invito a ritrovarsi anche il prossimo anno a suggellare un’amicizia spontanea tra le due comunità rappresentate.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su