Home / Sport / Altri sport / Assoluti Para-Powerlifting: Roberta Macrì è medaglia d’oro!
Assoluti Para-Powerlifting: Roberta Macrì è medaglia d’oro!

Assoluti Para-Powerlifting: Roberta Macrì è medaglia d’oro!

Ancora un meritato Oro per Roberta Macrì, che batte la collega di Cortina nella disciplina sportiva “Para Powerlifting” della FIPE, nella categoria 73 Kg ai Campionati italiani assoluti di Para-Powerlifting svoltisi il 29 Settembre a Grottaglie (Taranto).

La “Pol. Dil. Giuseppe Primo”, società cui Roberta è una atleta, ha sede a Militello Val di Catania, ma non si ferma al piccolo paesino di provincia: tra gli iscritti atleti provenienti da tutta Italia, anche dalla provincia di Messina. Roberta è già tesserata da quattro anni, tra gli altri iscritti anche Salvatore Biondo di Barcellona pg, 4 classificato nella cat.80 kg e Giuseppe Scibilia di Torregrotta, 2° classificato nella cat 107 kg alla Coppa Italia 2019.

Altri atleti della “Polisportiva Dilettantistica G. Primo” hanno riportato più che onorevoli successi facendo incetta di medaglie e vincendo la coppa come migliore società femminile e maschile.

Campionati Italiani Assoluti di Para-powerlifting Grottaglie 2019
• Classificazioni naschili: Urrata Andrea cat. 49 kg medaglia di bronzo. Salinaro Samuel cat. 59 Kg medaglia di bronzo e medaglia d’oro nella sez. juniores. La Rosa Giuseppe cat. 72 Kg medaglia di bronzo. Chiola Alberto cat. 88 Kg medaglia d’oro. Di Stefano Massimo cat. 88 Kg medaglia d’argento. Giannino Domenico cat. 107 medaglia di bronzo. Nitto Salvatore cat. 107+ medaglia di bronzo.

• Quarti classificati:
Boccadifuoco Francesco cat. 72 kg.
Biondo Salvatore cat. 80 kg.
Medulla Nicolò cat. 107+ kg.

  • Classificazioni femminili:
    Sutera Carmen
    cat. 41 Kg medaglia d’argento
    Fresta Denise cat. 61 kg medaglia d’oro; Spinello Sefora cat. 67 kg medaglia d’argento; Macrí Roberta cat. 73 kg medaglia d’oro.

La presidente della Pol. Dil. G. Primo Marta Messina ed il direttore tecnico della FIPE Salvatore Primo si ritengono soddisfatti della notevole crescita e dei traguardi raggiunti dalla squadra della pol. dil. G. Primo, soprattutto grazie agli sponsor che permettono di affrontare le spese del viaggio ed alloggio ed agli accompagnatori, sempre presenti Salinaro Massimo e Giordano Barbara, ed auspicano una ulteriore crescita poiché questo sport permette a tutti i diversamente abili non solo di uscire dalla propria quotidianità frequentando la palestra ed altri atleti ma soprattutto tendendo ad aumentare la muscolatura permette di migliorare e facilitare i semplici spostamenti quotidiani.

Roberta Macrì coglie l’occasione per lanciare un appello rivolto a tutti i ragazzi con disabilità motorie invitandoli ad avvicinarsi a questo interessante sport avendo anche a disposizione nella sede di Barcellona pg un allenatore riconosciuto dalla FIPE, Giuseppe Leone.

Due lezioni di vita emergono da questi straordinari atleti: la prima è che la pratica sportiva può demolire le barriere tra abili e disabili e la seconda lezione è che i disabili possono essere più bravi anche dei cosiddetti “normodotati”. Il tutto dimostra che nella vita “nulla è impossibile, basta volerlo!”

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su