Home / In Evidenza / Barcellona P.G. | Degrado per le vie cittadine
Barcellona P.G. | Degrado per le vie cittadine

Barcellona P.G. | Degrado per le vie cittadine

<<In questi giorni abbiamo letto da qualche parte che si sta lavorando alacremente per liberare dal degrado e dalle erbacce alcune zone della città.>> A dirlo il consigliere Salvatore Imbesi. <<Siamo consapevoli – prosegue – che il lavoro è davvero tanto perché tanta è stata l’incuria che ha portato a questo livello di scarso decoro urbano. Forse questi lavori sono stati effettuati in zone troppo centrali o soltanto in qualche via cittadina.>>

<<Volutamente, – dice – abbiamo voluto fare un giro in automobile da una parte all’altra della nostra città di Barcellona Pozzo di Gotto, senza tralasciare qualche borgata. E abbiamo documentato quanto i nostri occhi si sono ritrovati a vedere.>>

<<Nelle scorse settimane abbiamo segnalato la presenza di erbacce altissime in via Rosmini, nel quartiere Petraro. Ebbene, qui nulla è cambiato! Abbiamo segnalato anche l’indecorosa situazione intorno all’asilo nido “Petraro”, frequentato da numerosi bambini. Erbacce e incuria alle quali, in due settimane piene, non si è riusciti a porre rimedio in nessun modo. Ci chiediamo: ma è davvero così difficile?>>

<<Spostandoci nelle vicinanze, – spiega – abbiamo incontrato di fronte a noi ancora erbacce ai bordi delle strade in via Tempesta e, girando l’angolo, anche nella perpendicolare Via Giorgio La Pira. Per non parlare della Via San Teodoro, a ridosso dell’Area artigianale, dove insistono abitazioni e attività commerciali con le erbacce che davvero sono di ragguardevoli dimensioni così come proseguendo in Via Industriale. Ed eccoci quindi davanti all’Istituto Comprensivo “Militi”. Qui, oltre a qualche erbaccia di troppo, abbiamo trovato anche una segnaletica verticale che ha preferito adagiarsi a riposare e passare allo status di orizzontale.>>

<<Nostro malgrado, – sottolinea il consigliere – ci tocca segnalare che anche la nuova bretella che collega Sant’Andrea e la via Ugo di Sant’Onofrio è invasa dalle erbacce!>>

<<Ci preme inoltre sottolineare – aggiunge – la tremenda situazione di scarsissimo decoro urbano nella via Stretto II Fondaconuovo, peraltro segnalata più volte dai residenti della zona e mai realmente contrastata con un’autentica boscaglia ai margini della strada. E non è finita, perché lungo la Centineo – Portosalvo abbiamo avuto modo di notare altre erbacce. Persino davanti alla Fontanella che dà il benvenuto a Portosalvo. Erbacce più alte della stessa fontanella. Non esattamente il miglior benvenuto in uno dei borghi più rappresentativi della nostra città.>>

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su