Home / Cronaca / Proposte per la città: audizione associazione ForuMessina
Proposte per la città: audizione associazione ForuMessina

Proposte per la città: audizione associazione ForuMessina

Stamani la 1^ Commissione consiliare, presieduta dal consigliere Libero Gioveni, ha dato seguito ad una richiesta di audizione della costituenda associazione “ForuMessina” i cui referenti Eleonora Urzì Mondo, Francesco Capria, Francesco Fasanella Masci, Dario Carbone e Augusto Caramelli hanno voluto illustrare alcune proposte per la città.

“Gli esponenti dell’associazione – spiega Gioveni – hanno voluto ribadire la loro nascita trasversale subito dopo la paventata ipotesi di riaprire al traffico piazza Cairoli, con l’obiettivo di fare diventare Messina “città giardino”, creando un percorso itinerante che colleghi soprattutto parecchie aree, piazze o ville da valorizzare con progetti innovativi che richiamino l’interesse anche dei privati”.

“Per esempio – prosegue il Presidente – ForuMessina immagina piazza Cairoli con giochi per bambini lato mare e occupazioni con servizi lato monte; villa Dante con all’interno un polo di gastronomia multietnica, con un’area sport da dare in affidamento pluriennale e con la realizzazione di orti urbani; villa Sabin con la creazione di un’area benessere e di percorsi extrasensoriali; villa Quasimodo con un’area parcheggio o con una stazione di bike sharing o car sharing, mentre a villa Mazzini si vorrebbe valorizzare l’acquario comunale”.

“La Commissione – conclude Gioveni – alla luce del fatto che in Aula ancora non è giunto il nuovo PGTU, si è determinata nel riaggiornare i lavori per lunedì 25 novembre alla presenza anche dell’Amministrazione, alla quale sarà consegnato un documento di sintesi del progetto, unitamente a tutti gli elaborati che la stessa ForuMessina avrà cura di produrre”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su