Home / Cultura / Arte e Libri / Messina, Cardia presenta il”Quaderno storico”e annuncia il prossimo film
Messina, Cardia presenta il”Quaderno storico”e annuncia il prossimo film

Messina, Cardia presenta il”Quaderno storico”e annuncia il prossimo film

Si è tenuta, ieri, nel Salone degli Specchi del Palazzo della Città metropolitana di Messina, la presentazione del “Quaderno storico“, progetto monumentale del regista Biagio Cardia, tratto dal film “Il Pittore e la Santa“.

I trecento nitidi scatti, in quarantotto pagine e concatenati in modo tale da consentire al lettore di immergersi in atmosfere d’altri tempi, sono stati al centro del pomeriggio storico, culturale e artistico.

Magistrale la conduzione dell’evento a cura di Daniela Conti, l’attrice messinese che non ha bisogno di presentazioni. Presenti gli attori del Cast, tra cui Antonio Fermi (Antonello da Messina da adulto) che ha recitato un sonetto di Shakespeare e dato lettura degli ultimi dialoghi del pittore Antonello precedenti la morte. Immancabili la costumista, signora Cetty Currò, e Santino Morabito, presidente Circolo “Maestri Sarti” di Messina.

Subito dopo l’apertura dei lavori, è stata Maria Salomone, che collabora con la irriverente testata locale online “Messina7.it“, a prendere la parola per illustrare la grandezza e la notevole portata del “Quaderno storico“, espressione di una alta messinesità a tutto tondo e della valorizzazione del territorio del Messinese che, nei lavori di Cardia e Giordano, non manca di essere contemplata.

Tra gli altri relatori Antonio Ramires, vice presidente Filarmonica “Vincenzo Bellini” di Messina, il quale ha sottolineato il deficit che regna a Messina nel collegamento tra i progetti culturali e le Istituzioni, che sarebbe invece necessario risolvere ai fini di una crescita costante e di un progressivo sviluppo della città.

Il regista e produttore, Biagio Cardia, ha spiegato all’attento pubblico in sala tutti i dettagli e le curiosità della produzione e della post produzione del “Quaderno storico” e del film “Il Pittore e la Santa” da cui l’antologia fotografica è tratta, giungendo ad anticipare il prossimo film in cantiere su Giorgio La Pira, i cui casting sono già stati avviati e proseguiranno nelle scuole cittadine.

Quando il microfono è arrivato al Prof.Nino Giordano, lo scrittore e sceneggiatore ha fornito interessanti spunti storici ed approfondimenti mirati, consentendo di comprendere al meglio i personaggi e l’importanza che essi ricoprono ancora oggi.

La manifestazione culturale si è conclusa, tra gli applausi generali, con le fotografie di rito e con un un conviviale, generale commiato.

Biagio Cardia, regista e produttore
Prof.Nino Giordano, sceneggiatore
Massimo Maugeri, Daniela Conti
Daniela Conti, Maria Salomone
Salone degli Specchi
Antonio Fermi al tavolo tecnico
Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su