Home / Cronaca / Sub morti sulle coste siciliane: è giallo. L’autorità giudiziaria divulga le immagini dei tatuaggi
Sub morti sulle coste siciliane: è giallo. L’autorità giudiziaria divulga le immagini dei tatuaggi

Sub morti sulle coste siciliane: è giallo. L’autorità giudiziaria divulga le immagini dei tatuaggi

Restano ancora senza nome, i tre sub ritrovati senza vita sulle coste siciliane. Il 31 dicembre a Cefalù, il 7 gennaio a Castel di Tusa e il 15 gennaio a Trabia.

La morte dei tre sub, sembra coincidere col ritrovamento di un gran carico di droga, presumibilmente spinto dalla correnti, sulle spiagge di Castelvetrano, Cefalù, Messina e Agrigento.

Su autorizzazione dell’autorità giudiziaria, sono state trasmesse le immagini relative ai tatuaggi del sub trovato a Castel di Tusa, per cercare di scoprirne l’identità. In particolare un “tribale” sull’avambraccio sinistro, la sagoma di un pipistrello con alcune lettere illeggibili tra le scapole ed una lettera “M” sul braccio destro.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su