Home / In Evidenza / Forti raffiche di vento: come evitare i rischi
Forti raffiche di vento: come evitare i rischi

Forti raffiche di vento: come evitare i rischi

Nel caso di sferzate di vento, cosa fare? È buona norma attuare alcune misure onde evitare danni alla integrità fisica. Non sono pochi i casi in cui si è reso necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco o dei sanitari del 118.

Si consiglia di adottare la massima prudenza, evitando tutte le zone esposte alle forti raffiche, onde evitare di essere colpiti da oggetti che, esposti all’aperto o sospesi, vengano a sganciarsi (un vaso o una tegola) e, specialmente, oggetti piccoli e leggeri.

Muoversi, dunque, soltanto in aree al riparo dalle folate di vento. In caso di mareggiate, tenersi distanti dai litorali.

In particolare, si consiglia di evitare strade alberate ed aree verdi visto che, molto di frequente, accade che rami, spezzandosi, colpiscano i passanti o, cadendo in strada, causino rischio all’incolumità di centauri e automobilisti. Il rischio è anche quello di sbandare, si raccomanda pertanto di moderare la velocità.

Non è prudente lasciare il proprio mezzo in sosta nei pressi di alberi o nelle vicinanze di strutture mobili come, ad esempio, allestimenti di teli e tendoni; impalcature; strutture temporanee (espositive o commerciali) all’aperto; gazebo.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su