Home / Cronaca / Saponara, la “Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca”: programma
Saponara, la “Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca”: programma

Saponara, la “Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca”: programma

Incorniciato tra le colline dei Peloritani, il comune di Saponara è culla di meravigliose leggende e tradizioni popolari. Tra le più famose vi è la celebre Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca, una rievocazione storica ultracentenaria, una delle più antiche tradizioni di carnevale della Sicilia, di ispirazione esclusivamente laica, che si svolge ogni anno il martedì grasso.

A conclusione dei festeggiamenti dei Carnevale l’antico borgo storico di Saponara si colora a festa, con le tradizionali sfilate di carri allegorici. Si tratta della pittoresca rievocazione storica della “Sfilata dell’Orso e della Corte Principesca”, che ricorda un evento memorabile i cui confini storici si confondono con il mito.
L’evento, organizzato dall’associazione Turistico-culturale “ProSaponara” è inserito nel R.E.I.S., registro delle eredità immateriali della Sicilia, nel quale confluiscono le tradizioni orali, le arti dello spettacolo e le  rappresentazioni riconosciute come parte del proprio patrimonio culturale. Come di consueto, la manifestazione si terrà il martedì di carnevale nel centro storico di Saponara (ME), quest’anno il 25 febbraio dalle ore 14.00.

L’antica leggenda, trasmessa di generazione in generazione, narra che negli anni del principato, per le colline del borgo, si aggirasse un feroce alquanto minaccioso orso. L’indomabile ed affamato animale distruggeva ogni appezzamento di terreno coltivato, razziando  raccolti e decimando intere  mandrie di bestiame.

I saponaresi, stanchi di veder distrutti i sacrifici del lavoro fatto, si rivolsero al Principe regnante chiedendo la fine del supplizio. Il sovrano, accogliendo le lamentele del popolo in agitazione, convocò a corte i cacciatori del Feudo ed ordinò la cattura dell’Orso. Dopo vari appostamenti, il temibile animale fu scovato e catturato con un tranello. Venne condotto in catene alla dimora principesca ed imprigionato nelle galere reali. Il sovrano, per quietare gli animi dei preoccupati sudditi ed a dimostrazione della propria “Altezza nobiliare”, dopo averlo fatto  addomesticare dai propri sgherri, decise di mostrarlo al popolo portandolo in sfilata per le vie del Paese, il martedì di carnevale. Sontuosa e celebre fù la manifestazione atta a simboleggiare la vittoria del potere nobiliare sul reo animale. Alla passeggiata del Principe Alliata con l’Orso parteciparono in molti: ad annunciare la  sfilata, suoni di tamburi ornati dalla ritmata melodia delle Brogne, strumento della musica popolare che consiste in una  conchiglia marina a cui viene asportato l’apice. Si narra delle donne dei cacciatori che spazzavano la strada al passaggio dei sovrani, l’elegante e fiera Corte Principesca composta dai rappresentanti delle casate nobiliari dei paesi vicini, invitata a mostrare sfarzo e lusso per l’occasione. A seguire, lo scrivano, il Cerimoniere di Corte e gli Ufficiali ad incorniciare Il magno Principe Alliata, innanzi al deriso animale incatenato e tenuto a bada da tre domatori e guardato a vista da due cacciatori. Per ultimi, i popolani del feudo inneggianti alla vittoria, le cui donne portavano in bella mostra l’antico abito “pacchiana” nuziale con ricami e nastri colorati. Ed ancora oggi, ogni martedì di carnevale, la tradizione si ripete e la storia continua tra le vissute mura del Comune.

Programma:
Ore 14.00: cerimonia di presentazione della Corte Principesca al popolo, presso Piazza Alliata;
Ore 14.30: cerimonia di presentazione e saluto del Principe Alliata al popolo, presso Piazza Alliata;
Ore 14.45: gran ballo della Corte Principesca in onore del regnante, presso Piazza Alliata;
Ore 15.00: presentazione dell’Orso catturato dalle guardie reali alla cittadinanza, con canti e balli di esultanza, presso piazza Alliata;
Ore 15.15: corteo lungo il centro storico di Saponara;
Ore 20.00: fine corteo con arrivo presso Piazza Matrice, con ballo riappacificatore tra Orso e Principe Domenico Alliata;
Ore 21.00: serata danzante conclusiva, presso Palestra Comunale “G. Campagna”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su