Home / Cronaca / Emergenza Coronavirus: Cacciotto chiede misure per i senzatetto
Emergenza Coronavirus: Cacciotto chiede misure per i senzatetto

Emergenza Coronavirus: Cacciotto chiede misure per i senzatetto

Come ormai tutti sappiamo, l’unico modo per combattere l’emergenza Coronavirus, è restare a casa, ma anche la continua campagna di informazione legata all’igiene, soprattutto delle mani, è importantissima.

Non tutti però possono “rispettare” entrambe le norme; in città, tra le categorie deboli ed a rischio, ci sono tanti senzatetto che non possono contare su servizi igienici, su docce e posti letto nonostante il lavoro encomiabile delle istituzioni locali. A farlo presente è il consigliere della III circoscrizione, Alessandro Cacciotto che, tramite una nota alle istituzioni locali, ha evidenziato il problema relativo alle persone senza fissa dimora.

“Il vicino comune di Catania proprio in queste ore ha realizzato, per la gravissima situazione legata al Coronavirus, nel plesso Le Ciminiere, un area destinata ai senzatetto, senza fissa dimora, persone a cui saranno garantiti bagni, docce, prodotti igienizzanti, indumenti per fronteggiare il contagio COVID – 19. E’ stato previsto anche un incremento dei posti letto. – scrive Cacciotto – Chiedo pertanto di valutare la possibilità di poter individuare un immobile, un’area in città per attrezzarla e destinarla ai senzatetto e senza fissa dimora nonché di incrementare i posti letto a vantaggio della svantaggiata categoria di persone. Si potrebbe valutare in questo momento anche la possibilità di requisire alberghi, b&b, pensioni presenti in città”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su