Home / Meteo e Ambiente / Ambiente / Aprile, dolce gelare
Aprile, dolce gelare

Aprile, dolce gelare

Cari amici,

dopo l’impulso artico di fine marzo ecco che il tempo si manterrà instabile e fresco. Masse d’aria fresca seguiteranno infatti a scorrere in direzione dell’Italia, assumendo localmente una componente meridionale per l’interazione con correnti africane o a causa della posizione del minimo depressionario. Nel messinese mercoledì 1 aprile sarà una giornata fresca, con correnti settentrionali e la possibilità di qualche piovasco. Sarà così anche giovedì e venerdì, ancora dominate dall’instabilità alternata a sprazzi di cielo meno corrucciato, con correnti stavolta di provenienza sciroccale. Weekend che proverà a essere più stabile, con un teso maestrale, ma sempre col rischio di qualche residuo acquazzone. Insomma, col mare a 14/15 gradi e correnti fredde è difficile che aprile potesse aprirsi diversamente. Godiamoci però il ritorno dell’acqua sulle nostre colture e i nostri bacini idrografici.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su