Breaking News
Home / Politica / Ars, Legge di Stabilità: via libera a norme importanti di Forza Italia
Ars, Legge di Stabilità: via libera a norme importanti di Forza Italia

Ars, Legge di Stabilità: via libera a norme importanti di Forza Italia

Sono veramente molto soddisfatto del lavoro che si è fatto in Aula per approvare la Legge di Stabilità regionale. Devo fare un plauso al lavoro delle commissioni di merito e alle forze politiche presenti in Parlamento”. Lo dice il Coordinatore regionale di Forza Italia, Gianfranco Miccichè che reputa “Ottimo, il lavoro che stiamo facendo come Forza Italia, grazie a deputati e assessori azzurri.

Tra i provvedimenti approvati dall’Ars e voluti da Forza Italia, vi sono le norme che prevedono: le ‘agevolazioni per le imprese’ che assumono dipendenti a tempo indeterminato; il ‘rifacimento delle facciate’, stanziati 50 milioni, verranno assegnati mila euro ciascuno ai proprietari di immobili privati; Inoltre, l’esenzione, per il 2020, del pagamento del bollo auto fino a 54Kw e per redditi fino a 15 mila euro assegnati 5 milioni agli enti che gestiscono i siti Unesco siciliani; previsti mille euro aggiuntivi per gli operatori sanitari Covid 19; e ancora, biglietti gratis sui mezzi di trasporto pubblico per forze dell’ordine e vigili del fuoco.

Una boccata d’ossigeno anche per le aziende agricole per le quali sono previsti 50 milioni, 30 per il settore della pesca e 20 per quello florovivaistico. Salvi, infine, per un impegno forte di Forza Italia, le risorse pari a 600 milioni di euro destinate alle Aree Urbane e alle Aree interne.  

Si tratta – aggiunge Miccichè – di provvedimenti rivolti alle fasce deboli, per il sostegno alle imprese che assumono nuovi lavoratori, al circuito dell’edilizia, al sostegno delle attività culturali e un ristoro per gli operatori sanitari, dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine”.

Reputo importante – sottolinea – la norma che prevede le agevolazioni per le imprese che assumono dipendenti a tempo indeterminato. Sarà la Regione a versare i contributi previdenziali e assistenziali fino al 31 dicembre 2020. Si tratta di uno stimolo all’occupazione, che mi auguro che le imprese siciliane non si lasceranno sfuggire. Sempre nell’ottica di creare subito opportunità di lavoro nuovo – prosegue Miccichè – è la norma che assegna un contributo di 5 mila euro a ogni privato che rifarà i prospetti. In un momento come quello che stiamo vivendo a causa dell’epidemia da Covid-19, permetterà di migliorare il decoro delle città e darà una boccata di ossigeno a maestranze e imprese edili”.

Anche il settore sanitario beneficia di provvedimenti voluti da Forza Italia con il contributo di mille euro aggiuntivi per gli operatori sanitari Covid, che sono gli attori principali in prima linea a combattere contro il virus. Va nella stessa direzione, di gratitudine e riconoscimento per due categorie, Forze dell’Ordine e Vigili del Fuoco, che ogni giorno garantiscono la sicurezza e l’incolumità dei cittadini concedendo loro il biglietto gratuito sui mezzi di trasporto pubblico.

Infine – ha aggiunto Miccichè – l’Ars ha riconosciuto quanto sostenuto da Forza Italia sul riconoscimento di un contributo al patrimonio dell’Unesco, per far fronte alle perdite degli incassi provocate dal Covid–19. Un ristoro necessario per il patrimonio dell’Unesco, grande attrattiva culturale, penalizzato dall’assenza di turisti a causa dell’epidemia”.

Grazie a noi – ha concluso Miccichè – sono stati stanziati 50 milioni per le aziende agricole, 30 milioni per il settore della pesca e 20 per il florovivaistico”.

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su