Breaking News
Home / Cronaca / Incendio a Spadafora, la rabbia del sindaco: “i Canadair sono arrivati in ritardo”
Incendio a Spadafora, la rabbia del sindaco: “i Canadair sono arrivati in ritardo”

Incendio a Spadafora, la rabbia del sindaco: “i Canadair sono arrivati in ritardo”

L’ incendio divampato ieri, interessando la frazione di San Martino di Spadafora e Grangiara, ha visto in azione per l’intera giornata le forze dell’ordine, i vigili del fuoco per domare le fiamme, e i volontari della Misericordia di Spadafora. Tanta la paura per gran parte dei residenti in preda al panico.

Il vento di scirocco ha enormemente peggiorato la situazione, per cui stato necessario  l’intervento di due  Canadair. «è impensabile, che per fronteggiare un incendio tanto vasto – spiega il sindaco, Tania Venuto – abbiamo atteso l’arrivo dei Canadair, arrivati solo alle 18:55, permettendo alle fiamme di estendersi da monte a mare. Due Canadair arrivati da Ciampino e Lamezia, e da Palermo nessun aiuto».

Si poteva evitare – aggiunge il Primo Cittadino – che Il fuoco arrivasse alle abitazioni. Ero sul posto dalle 12:55 del mattino, ho visto il Primo Canaidar arrivare alle 18:55 e l’altro un’ora dopo» Ringrazio – conclude il sindaco Venuto – le forze dell’ordine, i vigili del fuoco, i volontari della Misericordia di Spadafora e la vicinanza dei consiglieri di maggioranza. Dopo numerosi solleciti in prefettura il primo Canadair è arrivato alle 18:55. Ettari ed ettari di bosco DISTRUTTI, ma per fortuna nessun danno a cose e persone ».

Seguici e condividi:

Lascia un commento

Torna su